Coronavirus, il bollettino del 7 agosto: i numeri dell’epidemia

Il Ministero della Salute, nella giornata di oggi, venerdì 7 agosto, ha comunicato i numeri dell’epidemia da coronavirus in Italia tramite bollettino.

Coronavirus
(Getty Images)

Aggiornati i numeri relativi all’epidemia da Covid-19 diffusasi in Italia ormai da oltre cinque mesi. Stando ai dati del Ministero della Salute, i casi di contagio sono saliti a 249.756, ossia 552 unità in più di ieri. Prosegue la crescita, che ormai si registra da giorni, dei soggetti attualmente positivi12.924 in totale e 230 in più di ieri. Nessuna variazione per quanto riguarda i ricoveri in terapia intensiva42 in totale. Sale il numero delle persone guarite che ammontano a 201.642, cioè a dire 319 in più di ieri. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 3 decessi che portano il numero complessivo dall’inizio dell’emergenza a 35.190.

Dei 552 nuovi casi di contagio, 183 sono stati segnalati dalla Regione Veneto, dove si è registrato un focolaio nell’ex Caserma Serena di Casier, che ospita quasi 300 richiedenti asilo.

Coronavirus, bollettino: i numeri del Covid-19 in Italia nella giornata giovedì 6 agosto

Coronavirus
(Getty Images)

Il Ministero della nella giornata di ieri ha comunicato che le persone risultate positive al virus erano salite a 249.204. Ancora in aumento i soggetti attualmente positivi che ammontavano a 12.694. Erano 42 i pazienti ricoverati in terapia intensiva. Salivano anche i guariti: 201.323 in totale. Si aggravava il bilancio dei decessi che portava il numero complessivo dall’inizio dell’emergenza a 35.187.

La Regione Emilia Romagna, si leggeva nella tabella sanitaria, aveva eliminato 1 caso duplicato.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Coronavirus, il bollettino del 6 agosto: 401 nuovi casi di contagio

Coronavirus, bollettino: i numeri del Covid-19 in Italia nella giornata mercoledì 5 agosto

Stando ai dati del Ministero della Salute comunicati mercoledì, i casi di contagio erano saliti a 248.803. Di questi erano attualmente positivi 12.646 soggetti. Nessuna variazione, come già accaduto martedì, per quanto riguardava i ricoveri in terapia intensiva41 in totale. Le persone guarite dall’inizio dell’emergenza giungevano a 200.976. Il bilancio delle vittime nel nostro Paese saliva a 35.181.

Dei nuovi casi, 138 erano stati segnalati in Lombardia, regione maggiormente colpita dall’epidemia, dove martedì era stato segnalato un focolaio individuato all’interno di un’azienda agricola del Mantovano con 97 positivi.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Coronavirus, il bollettino del 5 agosto: 10 nuovi decessi

Covid-19, dossier sulla Fase 3: gli scenari e le soluzioni prospettate dall’Iss

Sono stati preventivati tutti i possibili scenari, da una seconda ondata alle soluzioni per fronteggiarla. Tutto racchiuso all’interno di un dossier, riporta Il Corriere della Sera, siglato Iss che fino ad oggi era rimasto segreto.

Un prospetto di quello che potrebbe riverificarsi con il ritorno del freddo e della completa riapertura, comprese le scuole, e gli strumenti da porre in essere per scongiurare il peggio. Uno dei timori maggiori riguarda proprio gli Istituti Scolastici che a seguito della riapertura potrebbe far risalire l’indice di contagio. Passando al punto caldo del dossier, gli scenari prospettati dall’Iss sarebbero Tre, mentre le soluzioni cinque.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —>Covid-19, dossier sulla Fase 3: gli scenari e le soluzioni prospettate dall’Iss

Ragazzi tornano da un viaggio in Grecia e partecipano ad una festa: erano positivi al Covid

Due ragazzi di Montelupone e Morrovalle, comuni in provincia di Macerata, sono risultati positivi al coronavirus dopo essersi sottoposti al tampone. I due, come riporta la redazione de Il Resto del Carlino, erano rientrati da poco da un viaggio in Grecia, dove si erano recati con alcuni amici per festeggiare il conseguimento della maturità. Al rientro, il padre di uno dei ragazzi ha chiesto di sottoporsi al tampone in via preventiva essendo tornato dall’estero, test che ha dato purtroppo esito positivo, così come quello di un altro ragazzo che aveva preso parte alla vacanza.

I due, però, nel frattempo avevano partecipato ad una festa, circostanza che ha fatto scattare l’allarme. I tecnici dell’Asl hanno disposto, dunque, la quarantena per i due positivi ed hanno fatto scattare le indagini per risalire alla rete di contatti. Ad ora, come riportato da Il Resto del Carlino, sono stati effettuati 34 tamponi, 6 dei quali risultati positivi, di cui 4 eseguiti privatamente dai soggetti interessati.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —>Ragazzi tornano da un viaggio in Grecia e partecipano ad una festa: erano positivi al Covid

Adolescente positivo al coronavirus dopo una festa: allarme tra i partecipanti

Nella giornata di ieri, giovedì 6 agosto, un ragazzo di 17 anni a Catania è risultato positivo al Covid-19. Il giovane, che la sera precedentemente aveva preso parte ad una festa in una discoteca in spiaggia, si è recato al pronto soccorso accusando febbre e sintomi blandi. Immediatamente, come riporta la stampa locale e la redazione di Fanpage, i medici hanno provveduto a sottoporlo ad un test che è risultato positivo. Anche il padre del 17enne che lo aveva accompagnato è risultato positivo, ma asintomatico.


Le autorità sanitarie dell’Asp all’esito dei tamponi ha fatto scattare le misure di prevenzione: disponendo l’isolamento per circa 30 soggetti che erano stati a stretto contatto con i due.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —>Adolescente positivo al coronavirus dopo una festa: allarme tra i partecipanti

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine  FacebookInstagram e Twitter.