Tumore di Masson: asportato a Treviso dal naso di un paziente

Tumore benigno asportato con successo dal naso di un venticinquenne: il tumore di Masson rimosso senza cicatrici

Si è conclusa bene la vicenda di un ragazzo trevigiano cui era stato diagnosticato un raro tumore benigno al lato destro del naso.

Ad eseguire l’intervento, l’equipe medica dell’unità di chirurgia dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso che è riuscita ad asportare con successo la forma tumorale, senza conseguenze estetiche.

Il giovane, che presentava difficoltà respiratorie a causa dell’ingrossamento della parte interessata, ha subito un intervento della durata di tre ore senza complicanze e con ottime capacità di ripresa.

Quello di Masson è un tumore molto raro, di cui si hanno scarse notizie circa le cause e la possibilità di colpire anche le ossa del naso; le metodologie chirurgiche finora note non escludevano, inoltre, una ricaduta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> UN DOLORE TERRIBILE ALI OCCHI: LA SCOPERTA TERRIFICANTE DEI MEDICI

Midfacial Degloving Approach: la tecnica poco nota adoperata dai medici per rimuovere il tumore di Masson

Asportazione tumore di Masson (trevisotoday.it)

Luca Guarda Nardini, Mirko Ragazzo e Matteo Val sono i medici dell’equipe che si è premurata di aggirare possibili insorgenze post operatorie di carattere estetico.

La Tac cui si era sottoposto il venticinquenne aveva evidenziato una lesione di 3 cm in corrispondenza delle ossa nasali; la tecnica adoperata ha agito contemporaneamente sul cavo orale e sul naso per evitare cicatrici ed ha evitato ulteriori situazioni invasive.

tumore di Masson
Fondazione Banca dei Tessuti di Treviso (Studio Taddei)

Si è scelto, infatti, di non prelevare dal paziente il tessuto per la ricostruzione dei tratti del volto, ma di attingere dalla FBTV, Fondazione Banca dei tessuti di Treviso, avvalendosi di un donatore. Soluzione, questa, che ha nettamente migliorato anche i tempi di recupero oltre che abbassato le probabilità di complicazioni

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> FERITO MENTRE PASSEGGIAVA SULLA RIVA: RICOVERATO D’URGENZA