Schiacciato dalla polizia contro l’asfalto, muore 28enne – VIDEO

Ancora polemiche contro le forze dell’ordine. I fatti arrivano dall’Arizona e raccontano di un 28enne che è morto schiacciato dalla polizia contro l’asfalto

Polizia americana
Polizia americana (foto dal web)

La forza della Polizia contro gli arrestati torna a far discutere ed indignare web ed opinione pubblica. Dopo la storia di George Floyd e molti altri afroamericani vittime di eccesso di potere da parte delle forze dell’ordine arriva dall’Arizona un altro episodio che lascia perplessi.

Un giovane di 28 anni è morto a causa dell’estrema violenza usata dalla polizia nei suoi confronti. Lo ha schiacciato per sei lunghi minuti sull’asfalto rovente ed il ragazzo non ce l’ha fatta. A riferirlo l’Independent ed un video pubblicato sulla pagina Facebook del Phoenix Police Department.

Qui si vedono nitide le immagini del poliziotto che blocca a terra il 28enne senza che possa muoversi. Tutto ripreso dalla telecamera degli agenti. Il fatto risale a due settimane fa ma il video è stato diffuso solo nelle ultime ore.

LEGGI ANCHE —>  Incidente stradale | ragazza di 16 anni muore dopo schianto in motorino

Schiacciato dalla polizia contro l’asfalto, come sono andati i fatti

Critical Incident Briefing: The Phoenix Police Department is investigating an officer-involved shooting in Ahwatukee….

Pubblicato da Phoenix Police Department su Mercoledì 19 agosto 2020

 

Secondo le ricostruzioni effettuate il giovane che è rimasto vittima della forza della polizia è Ramon Timothy Lopez, fermato a Phoenix dopo un tentativo di fuga. Il 28enne ha cercato di scappare lanciando contro i poliziotti una bevanda che pare essere stata rubata.

L’uomo era stato fermato per verificare delle segnalazioni arrivate nei suoi confronti in merito ad atti osceni di cui Ramon sarebbe stato autore. Questo quanto descritto dal dipartimento di Polizia di Phoenix che in un comunicato ha parlato dell’episodio diffondendo, come detto, anche le immagini di una prima colluttazione, poi finita male, nata tra tre agenti e Ramon. A corredo delle immagini registrate dalle telecamere indossate dai poliziotti.

“Nessuno è perfetto, ma non meritava una cosa del genere” il commento a caldo di David Gonzales, fratello del 28enne ucciso, ad una tv locale.

LEGGI ANCHE —>  Ragazzo morto si affaccia dall’auto e sbatte contro un palo

Polizia Usa
Polizia all’esterno della Casa Bianca (Getty Images)

“Gli erano addosso con tutto il loro peso, sull’asfalto rovente. Chi non avrebbe reagito. Stava lottando per la sua vita e ha perso” ha detto senza peli sulla lingua l’uomo che ha perso il fratello in un modo così brutale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter