Bambina dispersa nel lago | ricerche anche di notte | nessuna traccia

Tragedia immane: una bambina dispersa nel lago di Como. I Vigili del Fuoco e gli altri soccorritori hanno lavorato anche di notte per cercare di ritrovarla.

bambina dispersa nel lago Como
Proseguono le ricerche della bambina dispersa nel lago di Como Foto dal web

Era sparita nella giornata di ieri, una bambina dispersa nel lago di Como, in località Abbadia Lariana. La ragazzina ha 12 anni e proviene da uan famiglia originaria del Gambia.

LEGGI ANCHE –> Dramma al lago, dispersa in acqua bambina di soli 12 anni

Si trovava in acqua con la mamma quando è accaduta la tragedia. La donna, visibilmente in stato di choc, ha raccontato alle forze dell’ordine accorse di avere tenuto la figlia per mano. Ma a causa delle correnti impetuose che caratterizzano quella parte del Lago di Como, la giovanissima le è sfuggita, trascinata dall’acqua e sparendo dalla sua vista. I Vigili del Fuoco hanno fatto partire le ricerche della bambina dispersa nel lago. Nelle battute di perlustrazione del lago sono impegnati alcune squadre di sommozzatori, un elicottero per setacciare l’area dall’alto ed anche un robot.

LEGGI ANCHE –> Si tuffa in mare per salvare un’amica della figlia: padre muore annegato

Bambina dispersa nel lago, soccorritori al lavoro instancabilmente per le ricerche

Quest’ultimo è stato impiegato per scandagliare i fondali dove la visibilità è limitata a causa del limo e della fanghiglia. Quando madre e figlia erano state viste in difficoltà, il marito ed altri bagnanti che si trovavano in quel momento a riva nel pomeriggio di giovedì 27 agosto 2020 si sono subito tuffate per soccorrerle. Ma nessuno è riuscito a raggiungere la bambina, che la corrente ha presto portato via. Purtroppo non c’è affatto ottimismo riguardo alle possibilità di ritrovarla ancora in vita.

LEGGI ANCHE –> Turista russa sopravvive per 48 ore in un crepaccio di dieci metri

Le ricerche della adolescente sono proseguite fino a notte fonda, per poi cessare. La ripresa è avvenuta questa mattina ma le condizioni climatiche avverse stanno rendendo tutto più difficile.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

di Salvatore Lavino