Denise Pipitone, la madre si sfoga sui social

Denise Pipitone
Denise Pipitone (foto dal web)

La madre di Denise, Piera Maggio, in tutto questo tempo non si è mai rassegnata e continua a lottare. Al suo profilo Facebook ha affidato, quest’oggi, un messaggio piuttosto forte, uno sfogo per buttare fuori il dolore provato in tutti questi anni: “Sedici anni di silenzi, di non verità e di vigliaccheria. Tu, che hai rapito Denise, e i tuoi complici, siete delle m… I bambini non si toccano!”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Denise Pipitone, come sarebbe oggi la bambina sparita a Mazara – FOTO

Al messaggio di Piera si unisce quello della comunità di Mazara del Vallo, che ha voluto a sua volta ricordare la piccola Denise. Una nota dell’amministrazione comunale della cittadina trapanese recita: “In rappresentanza della comunità, Giunta e Consiglio Comunale, il sindaco Salvatore Quinci e il presidente del consiglio Comunale, Vito Gancitano, esprimono vicinanza e solidarietà alla famiglia di Denise, in particolare ai genitori Piero Pulizzi e Piera Maggio”. Le indagini, a distanza di tempo, vanno avanti, ma per il momento purtroppo ancora senza successo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter