Incesto in America: mamma e figlio trovati a letto insieme

Un caso di incesto in America tra mamma e figlio ha fatto il giro del mondo, adesso rischiano 20 anni di carcere.

Incesto madre figlio
Complesso di Edipo (foto dal web)

A lanciare l’allarme è stata la nuora. Ha dichiarato infatti di aver visto il marito e la suocera impegnati a consumare un rapporto sessuale. Adesso madre e figlio rischiano 20 anni di carcere per aver assunto condotte incestuose.

Lo strano caso è avvenuto in America, precisamente a Fitchburg nel Massachussets. La madre, Cheryl Lavoie di 64 anni ed il figlio Tony L. Lavoie di 43 anni, sono stati colti in flagranza di reato – erano a letto entrambi nudi uno sopra l’altro – dalla nuora la quale ha prontamente chiamato prima il cugino e poi la Polizia per sporgere denuncia. Giunte le forze dell’ordine sul posto, la coppia avrebbe subito confessato che si trattasse di rapporto consensuale e che sarebbe stata la prima volta. Il 20 agosto davanti al Tribunale la coppia si è dichiarata non colpevole, per il prossimo 27 ottobre è stata fissata l’udienza preliminare.

Leggi anche —> Una donna va in ospedale con un reflusso gastrico ma scopre di avere un tumore

Incesto, un caso americano non isolato

Incesto madre figlio
Incesto madre figlio (foto dal web)

Lo stato del Massachussets punisce l’incesto con una pena detentiva fino a 20 anni. Nonostante questo fatto abbia creato scalpore non solo alla comunità dove si è verificato il fatto ma in tutto il mondo, non è purtroppo l’unico caso americano di incesto che si registra: si ricorda infatti un matrimonio tra padre e figlia.

Leggi anche —> Covid-19, test sierologico e tampone: dove farlo e quanto costa

Incesto madre figlio
Fitchburg, Massachusetts (foto dal web)

Il fatto è del maggio 2020. I due avevano dichiarato che tutto era cominciato con dei semplici baci che poi hanno dato origine a qualcosa di più intenso. Dopo l’interrogatorio sono stati rilasciati, i due rimangono in attesa quindi dell’esito del processo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.