Donna affetta dal cancro muore dopo il matrimonio: la commovente storia

Una donna irlandese affetta dal cancro è deceduta a tre mesi dal matrimonio, celebrato durante il lockdown grazie ad un permesso speciale.

nozze coronavirus
(foto dal web)

Era riuscita a coronare il suo sogno sposando il proprio compagno durante il lockdown, ma, purtroppo, a tre mesi di distanza dal lieto evento è deceduta. Questa la commovente storia di Samantha Byrne, una paziente terminale irlandese che lo scorso 22 maggio aveva sposato il marito Frankie Byrne nel giardino della sua abitazione, grazie ad un permesso speciale concesso alla coppia dal Governo dell’Irlanda del Nord. Domenica scorsa la donna, affetta da un cancro, è deceduta nella clinica dove era stata ricoverata in seguito al peggioramento delle sue condizioni.

Leggi anche —> Una donna va in ospedale con un reflusso gastrico ma scopre di avere un tumore

Irlanda del Nord, donna affetta dal cancro muore a 3 mesi dal matrimonio: le nozze celebrate durante il lockdown

Medico ospedale
(Getty Images)

È deceduta domenica scorsa Samantha Byrne, la donna irlandese affetta dal cancro che a maggio era riuscita a sposare il marito Frankie, nonostante le restrizioni imposte dal Governo per via dell’emergenza Covid-19. Stando a quanto riporta il tabloid britannico Daily Mail, Frankie e Samantha, dopo 12 anni insieme e genitori di tre figli, avevano deciso di convolare a nozze due anni fa programmando il matrimonio per il 29 maggio di quest’anno. Purtroppo a pochi mesi dalla lieta decisione, alla donna è stato diagnosticato un cancro, malattia che in poco tempo si è diffusa e per la quale i medici avevano dato a Samantha una prognosi di soli due anni di vita.

A causa dell’emergenza coronavirus e le restrizioni imposte dalle autorità dell’Irlanda del Nord, il matrimonio sarebbe dovuto saltare, ma grazie ad un permesso speciale la coppia ha potuto realizzare il proprio desiderio. Il Governo ha concesso loro, come riferisce Daily Mail, il permesso di celebrare le nozze nel loro giardino di casa a Loughbrickland nella contea di Down, il 22 maggio scorso alla sola presenza dell’officiante, dei testimoni e di due dei loro figli. I familiari, invece, hanno assistito alla cerimonia in collegamento video.

Purtroppo, le condizioni di Samantha si sono aggravate e domenica è morta al Southern Area Hospice, dove si trovava ricoverata.

Leggi anche —> Tragica battuta all’alce per un cacciatore dell’Oregon

Tra i tanti messaggi di cordoglio per la famiglia Byrne anche quello del Primo Ministro Nord Irlandese Arlene Foster che, insieme al vice Primo ministro, Michelle O’Neill, avevano concesso il permesso di sposarsi alla coppia nonostante il lockdown. La Foster sul proprio profilo Twitter ha scritto: “Sono dispiaciuta nell’apprendere questa triste notizia. Non credo che nessuno avrebbe potuto non essere toccato da questa coppia. La mia più profonda compassione“. I funerali della donna si terranno oggi, mercoledì 2 settembre.