San Benedetto del Tronto: trovata senza vita una ragazza di origine ceca

Tragedia in mare a San Benedetto del Tronto: una diciassettenne trovata morta in mare 

san benedetto del tronto
(Photo by David McNew/Getty Images)

E’ stato trovato senza vita, dai bagnanti della spiaggia, quello che potrebbe essere il corpo di una diciassettenne di origine ceca, Marketa Adamcova. La ragazza era arrivata in Italia con il fidanzato, del quale si sono perse le tracce, per una vacanza.  I due avevano preso in affitto un appartamento a Martinsicuro, in Abruzzo; proprio l’agente immobiliare al quale si sono rivolti, ha dichiarato di aver sentito l’uomo, l’ultima volta, il 30 agosto scorso.

Il cadavere è stato trovato domenica mattina e la Procura di Ascoli Piceno ha avviato attività di ricerche in mare anche per l’uomo. A rafforzare l’ipotesi che si tratti proprio della diciassettenne, le autorità di Praga che avrebbero segnalato la denuncia di scomparsa per una ragazza e un ragazzo in vacanza a Martinsicuro.

Il corpo della ragazza presentava evidenti ferite, causate forse da un’elica, mentre del ragazzo si sono completamente perse le tracce. L’ipotesi è che sarebbe annegato anche lui come la diciassettenne, ma solo i risultati dell’autopsia renderanno chiara sia l’identità che le possibili cause della morte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> UCCIDE BRUTALMENTE A MARTELLATE I NIPOTINI DELLA COMPAGNA: ARRESTATO 30ENNE

San Benedetto del Tronto: si attendono i risultati dell’autopsia sul cadavere ritrovato in mare

san benedetto del tronto
Foto di Johana12345 (da Pixabay)

Le autorità stanno vagliando varie ipotesi per spiegare l’accaduto. Tra le altre, che si sia trattato di un incidente: i due potrebbero aver scelto una zona non vigilata per tuffarsi oppure potrebbero essere scivolati da una scogliera e trascinati dalla corrente.

I due potrebbero anche essere stati travolti da un motoscafo, sebbene appaia difficile che nessuno se ne sia accorto, oppure potrebbe trattarsi di un delitto; il controllo dell’abitazione, comunque, non presenterebbe alcun segno di violenza. Dai riscontri con l’ambasciata della Repubblica Ceca è emerso che i due erano appassionati di fotografia; anche questo particolare potrebbe averli indotti ad inoltrarsi in posti pericolosi.

san benedetto del tronto
Foto di Johana12345 (da Pixabay)

Intanto, la Procura di Ascoli Piceno ha lanciato anche un appello per trovare dei testimoni che possano aver visto qualcosa; le numerose congetture potrebbero trovare una risposta nelle prossime ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> ADDIO A KELLY PLASKER, LA STAR DEL METEO SI È TOLTA LA VITA