Dramma in un’abitazione: bimba di appena 30 giorni ritrovata morta

Una bambina di soli 30 giorni è stata trovata morta questa mattina dai genitori in un’abitazione nel quartiere Palese di Bari.

Neonato
(Getty Images)

Dramma questa mattina a Bari, dove una bambina di appena 30 giorni è deceduta in un’abitazione, sita nel quartiere Palese. La piccola, stando alle prime informazioni, sarebbe stata trovata senza vita dai suoi stessi genitori che hanno contattato i soccorsi. Sul posto, in pochi minuti, è arrivato il personale medico del 118 che non ha potuto far nulla per la bimba, di cui è stato possibile solo constatarne il decesso. Presso l’abitazione sono intervenuti gli agenti della Polizia, che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto, ed il medico legale.

Leggi anche —> Morto il giovane volontario della Protezione Civile investito da un’auto

Bari, bambina di appena 30 giorni ritrovata morta: tra le ipotesi quella di una morte in culla

ambulanza
Ambulanza (Getty Images)

Una bambina di appena 30 giorni è morta questa mattina, giovedì 3 settembre, a Bari. La piccola è stata ritrovata, secondo quanto riferisce la stampa locale e la redazione del quotidiano La Repubblica, dai suoi genitori esanime nel suo letto. Immediatamente la coppia, accortasi che la figlia non dava segni di vita, ha contattato i soccorsi che si sono precipitati sul posto, un’abitazione sita nel quartiere Palese. Purtroppo per la bimba non c’è stato nulla da fare ed i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Presso la casa della famiglia sono arrivati anche gli agenti della sezione Volanti della Polizia ed il medico legale, Biagio Solarino. Le indagini per ricostruire quanto accaduto sono affidate alla polizia e coordinate dal pubblico ministero della Procura della Repubblica di Bari, Baldo Pisani.

Al momento non si conoscono le cause che abbiano potuto provocare la morte della bimba nata appena un mese fa.

Leggi anche —> Germania, 5 bambini trovati morti in un appartamento

Leggi anche —> Orrore a Salerno, neonato trovato morto in un condominio

polizia
Polizia (foto dal web)

Dai primi accertamenti, riferisce Repubblica, pare non vi fossero segni di violenza sul corpicino e tra le ipotesi al vaglio vi è quella di una morte in culla, la Sids (Sudden Infant Death Syndrome). A far luce sul decesso sarà l’esame autoptico sul corpo che verrà disposto dall’autorità giudiziaria. La Sids è una sindrome che colpisce i bambini neonati sino a circa un anno di età, molto spesso tra gli uno ed i quattro mesi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.