Dolori articolari notturni, i rimedi naturali per dormire bene

I dolori articolari notturni provocano sofferenza e insonnia. Tuttavia, ci sono dei rimedi naturali e casalinghi per alleviare il dolore e dormire bene.

Dolori articolari notturni
Dolori articolari notturni (foto dal web)

I dolori articolari sono tra i problemi più comuni; colpiscono infatti una percentuale elevata della popolazione italiana. Ancora più comuni – e più fastidiosi – i dolori mentre si dorme. Quei dolori lancinanti notturni che disturbano ed alterano il ciclo sonno-veglia. L’artrite è ancora più grave in quanto non consente direttamente di dedicarsi al riposo durante la notte e favorisce l’insonnia.

Di recente è emerso che ci sarebbero delle tecniche le quali – intervenendo sui dolori – consente a chi ne soffre di riposare. I dolori si presentano soprattutto durante la notte perché il fisico non compie le solite azioni giornaliere ma è a riposo e questo rende fredde le articolazioni.

LEGGI ANCHE –> Succo di limone, un ottimo rimedio per perdere peso

Dolori articolari notturni, qualche rimedio per conciliare il sonno

 

Dolori articolari notturni
Artrite (foto dal web)

Un esempio di rituale da compiere un’ora prima di andare a letto: occorre una bacinella con 1 litro d’acqua calda, a cui aggiungere il rosmarino, due rami. Il rosmarino è noto per le sue proprietà benefiche e antidolorifiche, favorisce infatti la circolazione. Preparato il tutto, si immerge la parte interessata, quella colpita da artrite. Dopo aver compiuto la stessa operazione per 5 volte il dolore diventerà più tenue.  A questo trattamento si può abbinare un infuso allo zenzero. 

LEGGI ANCHE –> Dieta di fine estate, come rimediare agli sgarri di Ferragosto

Dolori articolari notturni
Rosmarino, utile per la cura dell’artrite (foto dal web)

Ovviamente questi sono dei semplici rimedi naturali e fai da te e non possono sostituire le competenze del medico. Quindi se il dolore dovesse continuare, si consiglia di rivolgersi ad un professionista.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.