Orrore a Salerno, neonato trovato morto in un condominio

Orrore a Salerno per la morte un neonato. Il piccolo, con il cordone ombelicale ancora attaccato, è stato trovato morto in un’aiola di un parco residenziale

Ambulanza (Getty Images)
Ambulanza (Getty Images)

Un fatto di cronaca dalle tinte oscure quello successo ieri in provincia di Salerno, a Roccapiemonte. Un neonato è stato trovato morto in un parco residenziale.

A trovare il corpo del piccolo uno dei condomini che ha visto il corpicino “gettato” in una aiuola mentre si recava in garage. Subito l’allarme e l’arrivo sul posto del 118.

I medici purtroppo, però, ne hanno dovuto certificare il decesso. Nel residence sono giunti anche i Carabinieri della locale stazione, i colleghi della compagnia di Mercato San Severino e la polizia municipale.

LEGGI ANCHE –> Uccide brutalmente a martellate i nipotini della compagna: arrestato 30enne

Orrore a Salerno, gli esami sul corpicino del piccolo

Ambulanza (foto dal web)

Il corpicino del piccolo sarà sottoposto nelle prossime ore all’autopsia per capire come siano andati i fatti e come il piccolo sia morto. Per questo la salma del neonato è stata portata all’obitorio dell’ospedale di Nocera Inferiore, qui sarà effettuato l’esame autoptico.

Al momento del ritrovamento il piccolo aveva ancora il cordone ombelicale attaccato, ecco perché l’ipotesi principale è che fosse nato solo poche ore prima e poi abbandonato. I primi rilievi fatti sul corpo dal medico legale, con un solo esame esterno, indicano la presenza di una ferita sulla testa del neonato, forse ucciso subito dopo il parto.

“E’ una tragedia immane che ha scosso la nostra comunità”, il commento incredulo del sindaco di Roccapiemonte, Carmine Pagano.

LEGGI ANCHE –> San Benedetto del Tronto: trovata senza vita una ragazza di origine ceca

Carabinieri arrestati Piacenza trans accusa
(foto dal web)

Il primo cittadino appresa la notizia si è recato sul posto e si è auspicato che questa storia orribile possa risolversi al più presto: “chiunque sia il colpevole resta una tragedia infinita” ha detto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter