Barbara D’Urso contro la Rai, il motivo è clamoroso. Un uragano

Barbara D’Urso interviene sulla vicenda Rai che la riguarda in prima persona; la rete pubblica ha trasmesso in prima serata i seni della conduttrice Mediaset.

La conduttrice Mediaset dal fisico invidiato è stata vittima di una vicenda che la riguarda in primo piano. La Rai infatti nella giornata di domenica 30 agosto durante il noto programma Techetechetè in onda in primissima serata ha messo in mostra e – senza censure – il seno della D’Urso. Il programma che ripropone stralci della televisione italiana ogni sera affronta un tema. Nella puntata in questione erano in onda gli esordi in Rai dei noti personaggi tv e tra questi ci sarebbe quello della D’Urso in un video del 1978 con i suoi seni al vento.

LEGGI ANCHE -> Paola Turani, outfit da favola: bellezza e sensualità – FOTO

Barbara D’Urso interviene sull'”incidente” in casa Rai

Barbara D'urso
Barbara D’Urso (foto dal web)

“Io non mi arrabbio mai”, la conduttrice interviene sulla vicenda che la riguarda da vicino. Premette subito che la scelta dell’orario in cui è avvenuta la trasmissione del seno nudo non è affatto adatta e questo le ha dato fastidio perché erano – precisa la regina di Canale 5 – le 20:30, un orario poco consono. La D’urso poi spiega che quel video oltre a non essere adatto per la fascia oraria è anche errato: il suo esordio in Rai infatti non corrisponderebbe a quella clip – che lei definisce comparsata – ma ad una partecipazione al programma con Pippo Baudo.

LEGGI ANCHE -> Loredana Lecciso, un fisico da urlo, Al Bano gongola: che schianto – FOTO

View this post on Instagram

Vorrei essere lì 🏖 #summer #backtowork #colcuore❤️

A post shared by Barbara d'Urso (@barbaracarmelitadurso) on

Introdurre questo filmato nella programmazione serale è stato quindi secondo la D’Urso inesatto e bizzarro, oltre che indelicato visto che non si è nemmeno pensato a censurare i seni. A fine intervista che la stessa ha dedicato a La Stampa ha precisato: in Mediaset questo non viene fatto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.