Sondaggio politico: la situazione di Lega, Pd e M5S

Torna la “Supermedia” di YouTrend-Agi con un sondaggio politico che ha raccolto la media delle ultime rilevazioni nazionali. 

Silvio Berlusconi
Matteo Salvini (Getty Images)

Dopo la pausa estiva tornano i sondaggi politici che inquadrano le intenzioni di voto dei cittadini. Torna, difatti, la “Supermedia” di YouTrend-Agi che ha effettuato una media ponderata delle rilevazioni nazionali realizzate dal 20 agosto al 2 settembre. Stando ai dati raccolti, si nota come la Lega rimanga saldamente in testa nelle preferenze di voto tornando a guadagnare preferenze. A distanza il Partito Democratico ed il Movimento 5 Stelle entrambi in calo, così come il partito di Giorgia Meloni. In crescita, invece, Forza Italia ed alcuni partiti considerati “minori” sotto al 5% dei consensi.

Leggi anche —> Sondaggio Politico, assalto al vertice: un partito si avvicina alla Lega

Sondaggio politico, le intenzioni di voto degli italiani: torna a crescere la Lega, crollo M5s

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti (Getty Images)

A poco più di due settimane dalle prossime elezioni elettorali che chiameranno sette regioni alle urne (Liguria, Marche, Puglia, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto e Campania) è tornata la “Supermedia” di YouTrend-Agi che ha raccolto i sondaggi nazionali di alcuni istituti (Euromedia, Ipsos, Ixè, SWG e Tecnè) dal 20 agosto al 2 settembre. Secondo questa media, la Lega rimane saldamente al comando attestandosi al 25,2% delle preferenze. Il partito di Matteo Salvini torna a crescere e fa segnare l’incremento percentuale più alto tra i partiti: lo 0,6%. Alle spalle del Carroccio c’è il Partito Democratico che passa dal 20,3 al 20,2% (-0,1%). Brusca battuta d’arresto, invece, per il Movimento 5 Stelle che in un mese perde lo 0,8% ed ora raccoglierebbe il 15,8% dei voti.

Tra i partiti a far registrare un segno negativo, anche quello di Giorgia Meloni. Fratelli d’Italia, secondo tornata la “Supermedia” di YouTrend-Agi, sarebbe passata dal 15,3 al 15%, ma si mantiene molto vicina ai grillini. Forza Italia, invece, sale leggermente nei consensi guadagnando lo 0,1% e passa dal 7 al 7,1%.

In crescita quasi tutti i partiti “minori”, sotto al 5% dei consensi. La Sinistra sale al 3,6% rispetto al 3,1 dello scorso mese con una crescita dello 0,5%. Segno positivo anche per il partito Azione di Carlo Calenda che si attesta al 3,1% (+0,2%) leggermente avanti ad Italia Viva di Matteo Renzi al 3% che recupera terreno con un incremento nei consensi di 0,3 punti percentuali. Chiudono il sondaggio Più Europa ed i Verdi, rispettivamente al 1,9 (+0,1) ed al 1,5% (-0,2).

Leggi anche —> Sondaggio politico: in calo la Lega, salgono Pd e M5s

Matteo Renzi
Matteo Renzi (Getty Images)

“Supermedia” di YouTrend-Agi ha anche analizzato le varie coalizioni facendo emergere che attualmente un’eventuale coalizione di centrodestra unito riuscirebbe ad avere il 48,2% dei consensi contro il 42,6 del centro sinistra, attualmente maggioranza di Governo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

M.S.