Strofinare la salvia sui denti da risultati impressionanti

La salvia ha proprietà curative, ma strofinarla sulla lingua da un risultato pazzesco

Denti (Getty Images)
Dentifricio (getty Images)

La salvia nei secoli è stata individuata come un erba curativa, infatti gli antichi Greci e Romani la usavano per le sue proprietà antinfiammatorie e diuretiche. La salvia però ha anche proprietà sbiancanti e antisettiche. La salvia infatti è ricca di calcio, magnesio, potassio, sodio e ferro. Le foglie di salvia sono usate anche nella preparazione dei dentifrici infatti, proprio perché sbianca i denti e rende il sorriso smagliante. Tuttavia se si strofina la foglia di salvia direttamente sui denti si ottiene lo stesso risultato se non migliore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Meteo Italia, le temperature climatiche dei prossimi giorni

Modalità di applicazione della foglia di salvia sui denti

Dentifricio (getty Images)
Dentifricio (getty Images)

Il metodo per ottenere un effetto sbiancante dei denti è semplicissimo. Bisogna procurarsi una foglia di salvia, che si può acquistare tranquillamente al supermercato oppure si può far crescere la propria pianta direttamente in casa. In questo modo si avrà a disposizione la salvia ogni volta che si vorrà. Si può utilizzare anche nella preparazione di molti cibi e tisane.

Una volta presa una foglia si comincia a strofinare sui denti e in questo modo rimuoverà le macchie sullo smalto dei denti. Lo strofinamento stimola acidi e oli essenziali che si trovano dentro alla salvia che uniti alla qualità abrasiva della foglie, ottengono un risultato sbiancante impeccabile. Chiaramente questo metodo del tutto naturale non danneggia in alcun modo i denti, però come ogni cosa l’uso dev’essere moderato. Il consiglio è di utilizzare questo metodo una o due volte al massimo alla settimana.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Francesco Totti e la dedica dolcissima alla sua Ilary: “Io e te”

salvia 8getty Images)
salvia (getty Images)

Oltre che all’effetto sbiancante, la salvia agisce anche come antibatterico che protegge i denti e inoltre combatte l’alitosi, rinfrescando l’alito. Protegge inoltre le gengive contro infiammazioni e afte. Si può anche preparare un concentrato di salvia che ha l’effetto di un igienizzante, antibatterico e antidolorifico.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter