Maxi-rissa in pieno centro: giovane ragazzo ucciso a calci e pugni

Un ragazzo di 21 anni è morto durante la scorsa notte in seguito ad una rissa scoppiata nel centro di Colleferro, comune in provincia di Roma.

Carabinieri
Carabinieri (Foto di djedj-Pixabay)

Durante la scorsa notte, un ragazzo di 21 anni è deceduto a seguito di una maxi rissa scoppiata a Colleferro, comune in provincia di Roma. Stando alle prime informazioni, la vittima sarebbe stata raggiunta da un gruppo composto da alcuni coetanei e massacrato di botte nel centro storico della città. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto far nulla per il 21enne. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno portato alcuni ragazzi in caserma e stanno cercando di individuare i responsabili del pestaggio. Al vaglio degli inquirenti anche il movente di quella che, stando le prime informazioni, sembrerebbe una vera e propria spedizione punitiva contro la vittima.

Leggi anche —> Incidente sul lavoro, fratelli cadono in un silos: si è spento anche Francesco

Colleferro, rissa nel centro della città culmina in tragedia: morto un ragazzo di 21 anni

Carabinieri
(Getty Images)

Una rissa scoppiata a Colleferro, in provincia di Roma, è culminata in tragedia. È accaduto la scorsa notte, tra sabato 5 e domenica 6 settembre, intorno alle 2:30 nel pieno centro della città. A perdere la vita un ragazzo di soli 21 anni di Paliano, in provincia di Frosinone. Stando ad una prima ricostruzione, riportata dalla redazione di Roma Today, il giovane sarebbe stato avvicinato da alcuni coetanei, che lo avrebbero aggredito colpendolo con calci e pugni.

Sul luogo della rissa è intervenuto il personale medico del 118, ma per il giovane non c’è stato nulla da fare. I medici hanno potuto solo costatarne il decesso sul posto. Oltre ai soccorsi, sul posto sono arrivati i carabinieri di Colleferro che hanno portato in caserma alcuni ragazzi e adesso sono a caccia dei responsabili del terribile pestaggio. Gli inquirenti stanno anche indagando sulle ore precedenti ai fatti per accertare quali siano le motivazioni che abbiano spinto gli aggressori al brutale gesto. Come riferisce Roma Today, quanto ricostruito l’aggressione avrebbe i tratti di una vera e propria spedizione punitiva contro il 21enne.

Il sindaco del comune in provincia di Roma, Pierluigi Sanna, ha commentato l’accaduto attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Facebook. “L’omicidio avvenuto questa notte a Colleferro – scrive il primo cittadino- ci lascia senza parole. L’atto gravissimo e le modalità, che se fossero confermate sarebbero inimmaginabili per il nostro territorio, ci sconvolgono e ci riempiono di dolore e rabbia“.

Leggi anche —> Incidente in moto con il padre: giovane studentessa perde la vita

L’omicidio avvenuto questa notte a Colleferro ci lascia senza parole. L’atto gravissimo e le modalità, che se fossero…

Gepostet von Pierluigi Sanna am Samstag, 5. September 2020

Sanna ha poi concluso affermando di essere in contatto con le forze dell’ordine per avere delle informazioni maggiori su quanto accaduto questa notte ed ha rivolto un pensiero alla famiglia della vittima.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.