Incidente sul lavoro, fratelli cadono in un silos: si è spento anche Francesco

È morto, dopo quasi tre giorni di agonia, Francesco Gennero, il ragazzo che aveva provato a salvare il fratello caduto in un silos a Cavallermaggiore (Cuneo).

Vigili del Fuoco e Ambulanza (foto dal web)

Non ce l’ha fatta Francesco Gennero, il ragazzo di 25 anni rimasto coinvolto in un incidente sul posto di lavoro a Cavallermaggiore (Cuneo), nel quale è morto il fratello 22enne. Francesco era ricoverato presso l’ospedale di Savigliano in coma irreversibile per via delle esalazioni del gas del triturato di mais. Adesso, come riferisce Leggo, si attende solo parere legale della commissione medica per dichiarare la morte del 25enne. Il giovane era entrato nel silos dell’azienda agricola di famiglia nel tentativo di salvare la vita al fratello Davide. Sconvolta la comunità di Cavallermaggiore che si è stretta intorno alla famiglia dei due fratelli colpita da una simile tragedia.

Leggi anche —> Incidente sul lavoro | un morto ed un ferito gravissimo | sono fratelli

Cavallermaggiore, incidente sul lavoro: morto anche il secondo fratello caduto in un silos

Ambulanza (Getty Images)
Ambulanza (Getty Images)

Dopo quasi tre giorni di agonia, in come irreversibile, anche Francesco Gennero, fratello di Davide si è spento in ospedale. I due ragazzi di 25 e 22 anni erano rimasti coinvolti in un incidente sul lavoro nell’azienda agricola di famiglia, specializzata nella produzione di latte, a Cavallermaggiore, in provincia di Cuneo, lo scorso 3 settembre. Secondo una prima ricostruzione, riportata da Leggo, Davide ha perso i sensi mentre stava livellando il mais in un silos. Accortosi di quanto accaduto, il fratello si è precipitato all’interno del silos per cercare di salvare la vita al 22enne, ma anche egli ha perso i sensi per via delle esalazioni del gas del triturato di mais.

A portarli all’esterno, il padre che ha avvertito i soccorsi del 118, i quali non hanno potuto far nulla per Davide, di cui è stato possibile solo constatarne il decesso. Il 25enne è stato trasportato immediatamente in elicottero presso l’ospedale di Savigliano, dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione in condizioni critiche. Nonostante i tentativi dei medici di salvargli la vita, purtroppo, Francesco non ce l’ha fatta. Adesso, scrive Leggo, si attende il parere legale della commissione medica per la dichiarazione del decesso.

Leggi anche —> Incidente in moto con il padre: giovane studentessa perde la vita

marta tumore
ospedale (getty images)

Sconvolta l’intera comunità del paese in provincia di Cuneo che si è unita al dolore della famiglia dei due ragazzi tragicamente scomparsi. Numerosi sono stati i messaggi di cordoglio, anche sui social network, da parte di amici e conoscenti in ricordo di Francesco e Davide.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.