Esce di strada e si schianta contro un albero: muore madre 45enne

Nella mattinata di ieri, una donna di 45 anni, sposata e madre di una figlia maggiorenne, è deceduta in un terribile incidente consumatosi a Canzo, in provincia di Como.

Grave incidente muore giovane
Ambulanza (foto dal web)

Una madre di 45 anni è morta nella mattinata di ieri in un terribile incidente stradale a Canzo, comune in provincia di Como. La vittima, stando alle prime informazioni, si trovava alla guida della sua auto che, per cause ancora in fase di accertamento, è uscita fuori strada e, dopo aver impattato contro un paletto catarifrangente, ha finito la sua corsa contro un albero. Un impatto violento che ha distrutto il veicolo accartocciatosi e piegatosi su un lato. Vani i tentativi di soccorso del personale medico del 118 che ha potuto solo constatare il decesso della donna, avvenuto sul colpo.

Leggi anche —> Isola d’Elba, donna precipita dalla scogliera e muore

Como, auto esce di strada e finisce contro un albero: muore madre di 45 anni

Vigili del Fuoco e Ambulanza
Vigili del Fuoco e Ambulanza (foto dal web)

Tragedia a Canzo, comune in provincia di Como, dove una donna ha perso la vita in un drammatico incidente stradale consumatosi tra via della Grigna e via Monte Barzaghino. La vittima è Raffaella Franciullo, madre 45enne di Asso (Como) che viaggia a bordo della propria auto, una Fiat Panda di colore azzurro.  Stando ad una prima ricostruzione, riportata dalla redazione de Il Giorno, improvvisamente la 45enne ha perso il controllo del veicolo ed è uscita dalla carreggiata impattando prima contro un palo catarifrangente e successivamente contro un albero. Il veicolo, nell’impatto, si è accartocciato e piegato su un lato.

Sul luogo dell’incidente è giunto il personale medico del 118 ed i vigili del fuoco. I pompieri, una volta estratto il corpo della conducente dalle lamiere lo hanno affidato ai soccorritori che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso, avvenuto sul colpo.

Intervenuti anche gli agenti della polizia locale di Canzo che hanno svolto i rilievi per cercare di risalire all’esatta dinamica dell’incidente e accertare le cause che hanno provocato l’uscita di strada della Panda. L’autorità giudiziaria, come riferisce Il Giorno, ha disposto l’autopsia che potrà far luce sulla morte della donna per capire se quest’ultima sia stata colta da un malore alla guida. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti vi è quella secondo la quale, l’auto possa essere finita fuori dalla carreggiata per colpa dell’asfalto bagnato, data la pioggia battente.

Leggi anche —> Perde il controllo dell’auto e precipita per circa 20 metri: muore ragazzo di 28 anni

Polizia Locale
Polizia Locale (foto dal web)

La vittima lascia il marito ed una figlia maggiorenne, colpiti dalla terribile tragedia che ha sconvolto la comunità di Asso, dove Raffaella risiedeva.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.