La Regina Elisabetta lascia Londra: l’annuncio ufficiale spiazza i sudditi

La Regina Elisabetta lascia Londra: l’annuncio ufficiale spiazza i sudditi. Dopo la situazione del covid la regnante era andata via con Filippo, e non ha alcuna intenzione di tornare al palazzo

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta

I sudditi della Regina Elisabetta pensavano che la regnante sarebbe tornata a Londra, precisamente a Buckingham Palace, ma pare che non abbia alcuna intenzione. Ha deciso di stravolgere i piani dello staff con delle nuove regole. La situazione dei contagi da covid a Londra non è affatto sotto controllo, probabilmente per questo ha deciso di non tornare. o almeno, non ancora.

LEGGI ANCHE -> Can Yaman ricoverato in ospedale a causa di DayDreamer

La Regina Elisabetta lascia casa sua: l’annuncio ufficiale spiazza i sudditi della regnante

Era il 17 marzo quando la Regina è andata via insieme a Filippo da Buckingham Palace. Si è rifugiata a Balmoral, dove fino ad oggi ha soggiornato con poche persone e in completa sicurezza. Dopo così tanti mesi, ha deciso di spostarsi, ma non per tornare a Londra. “La Regina e il Duca di Edimburgo lasceranno il castello di Balmoral” annuncia una nota ufficiale dal palazzo. “Durante la settimana che inizia il 14 settembre andranno via, per trascorrere del tempo in privato nella tenuta di Sandringham. Soggetto alla finalizzazione del programma autunnale. L’intenzione di Sua Maestà è di tornare al Castello di Windsor in ottobre e di riprendere l’uso di Buckingham Palace per appuntamenti pubblici e impegni selezionati”.

LEGGI ANCHE -> DayDreamer, Can Yaman quanto guadagna? Il patrimonio dell’attore

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta (GettyImages)

La Regina tornerà a Londra solo per selezionati incontri istituzionali, ma non per vivere. Alla sua età bisogna stare attenti e il virus per lei potrebbe essere fatale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, curiosità, cronaca, televisione, spettacolo e tanto altro, seguici anche sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter