10 Settembre – E’ la Giornata mondiale per la prevenzione dei Suicidi

Giornata mondiale per la prevenzione dei Suicidi. Oggi cade quest’importante ricorrenza indetta nel 2003 che si focalizza sulla salute mentale

Giornata mondiale per la prevenzione dei Suicidi
Giornata Mondiale prevenzione suicidi – foto dal web

E’ dal 2003 ormai che ogni 10 settembre ricorre la Giornata Mondiale per la prevenzione dei Suicidi. Lo scopo è quello di mettere finalmente il focus sui disagi e problemi che comporta la trascuratezza della salute mentale .

Si è stimato che circa un milione di persone muoiano per mano propria ogni anno, 1 su 10.000. Si calcola un numero di una morte ogni 40 secondi (circa 3.000 ogni giorno ). Sono cifre spaventose. Nel 2020 questi numeri sono destinati a crescere anche in conseguenza della solitudine e della paura generata dalla pandemia da Coronavirus e dall’isolamento da quarantena.

Già nel 1999 l’Organizzazione Mondiale della Sanità aveva lanciato l’allarme con il programma SUPRE, non solo per cercare di limitare il numero di suicidi ma soprattutto per identificare, valutare ed eliminare, per quanto possibile, i fattori che possano portare i giovani a togliersi la vita.

Fu a Stoccolma, nel 2003, che il progetto prese connotati diversi e venne indetta la prima Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio. L’iniziativa, promossa dall’Associazione Internazionale per la Prevenzione del Suicidio (AISP), fu riconosciuta a livello globale.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus: sperimentazione bloccata per il vaccino AstraZaneca

Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio. Dati spaventosi