Ilaria Galassi, da Non è la Rai al brutto incidente. Com’è oggi.

Com’è Ilaria Galassi, una delle protagoniste degli anni ’90 con Non è la Rai, dopo un passato difficile e non privo di conseguenze.

Per chi ha vissuto gli anni ’90 conosce sicuramente Ilaria Galassi, era infatti una delle protagoniste di Non è la Rai, il programma di intrattenimento di Gianni Boncompagni firmato Mediaset. Il varietà, diventato ormai un cult della televisione italiana, è stato un trampolino di lancio per numerose ragazze, da Claudia Gerini ad Ambra Angiolini, solo per citarne alcune. Tra le numerose ragazze presenti nel programma spiccava proprio Ilaria: giovanissima, come le sue colleghe, bionda, capelli lunghi e lisci. Sguardo genuino e sorriso contagioso. Il programma è stato poi sospeso, lasciando le ragazzine degli anni ’90 fans del programma TV in piena crisi pre-adolescenziale. Le repliche del programma ancora oggi vengono trasmesse in Tv, per i nostalgici che nel frattempo sono cresciuti.

LEGGI ANCHE ->Romina Power | la domanda ai fans | ‘Cosa sta accadendo?’ FOTO

Ilaria Galassi, l’aneurisma ed il brutto incidente

Ilaria negli anni ’90 era tra le più richieste e infatti le varie proposte lavorative non tardarono ad arrivare, ma dei casi fortuiti hanno segnato per sempre la vita – professionale – di Ilaria. Inizialmente scelta per fare la velina, un brutto incidente le provoca dei danni alla tibia e non le consente di avverare questo suo sogno lavorativo. Anni dopo, un aneurisma ha messo a dura prova Ilaria che però è riuscita – dopo 3 lunghi anni – a riprendersi.

LEGGI ANCHE -> Festival di Venezia, il bacio saffico che lascia gli spettatori senza parole

View this post on Instagram

Mare🤩🤩🤩❤

A post shared by Ilaria Galassi.Official (@ilariagalassi.official) on

Adesso Ilaria è una parrucchiera e svolge tale attività insieme al compagno, Daniele Brunone, col quale ha avuto Riccardo, il bambino che adesso ha 5 anni. Per Ilaria è il secondo figlio, il primogenito infatti è Rocco che ha 16 anni.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.