Maltempo, in arrivo grosse novità sulla penisola: c’è un’allerta rossa

Maltempo, piogge e temporali in arrivo al Nord e sulla Sicilia. Intanto proclamata l’allerta rossa in Sardegna dalla giornata di domani

Meteo Pioggia
(Getty Images)

In arrivo brutte notizie per il tempo sulla penisola. Da domani sono previsti piogge e nubifragi in Italia da nord a sud. Il tutto causato dalla bassa pressione che attualmente si trova  tra le Baleari e la Sardegna. Sicilia, Piemonte e Lombardia saranno le regioni colpite da piogge ma c’è una regione che sarà più colpita delle altre. Si tratta della Sardegna. La protezione civile sarda, infatti, ha proclamato l’allerta rossa per la giornata di domani per rischio idrogeologico sui Bacini Montevecchio – Pischilappiu e il Bacino del Tirso. Inoltre è prevista allerta arancione sulle restanti zone dell’Isola. Dopo il grosso focolaio Covid, l’isola non trova pace in questa estate burrascosa in tutti i sensi. Venerdì le perturbazioni andranno verso il Tirreno ma in Sardegna persisterà il maltempo.

Leggi anche > Morti da inquinamento: numeri drammatici

Maltempo, piogge da nord a sud

Meteo a maggio
(Getty Images)

Per quanto riguarda nello specifico nel resto della penisola, il bollettino della protezione civile prevede già dal tardo pomeriggio di oggi precipitazioni a prevalente carattere temporalesco sul Piemonte, in estensione alla Lombardia, specie sui settori occidentali. Da domani, venerdì 11 settembre, si prevedono precipitazioni a prevalente carattere temporalesco sulla Sicilia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità,  locali grandinate e forti raffiche di vento. Un evento che dovrebbe portare via l’estate vera e propria.

Leggi anche > Mare inquinato: la situazione

 

Meteo Pioggia
(Getty Images)

Intanto da venerdì 11 settembre è stata annunciata allerta gialla su gran parte dei settori di Piemonte, Lombardia, Sicilia. I temporali dovrebbero scorrere poi lungo il Tirreno ma in maniera meno burrascosa nella giornata di venerdì 11 settembre.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

 

M.P.