Bambino di soli 4 mesi muore dopo aver mangiato: tragedia in Sicilia

Nella giornata di ieri, un bambino di soli 4 mesi è deceduto a Gela, in provincia di Caltanissetta, dopo aver mangiato del latte che lo avrebbe soffocato.

Bambino
(Getty Images)

Un bambino di soli 4 mesi, dopo aver accusato un malore, è deceduto ieri a Gela, in provincia di Caltanissetta. Il piccolo, secondo quanto ricostruito, era stato messo nella culletta dalla madre dopo aver mangiato e dopo pochi minuti avrebbe iniziato a sentirsi male. Immediatamente il neonato è stato soccorso dai familiari e portato presso l’ospedale Vittorio Emanuele di Gela, dove i medici purtroppo non hanno potuto far nulla. I medici, dopo vari tentativi di rianimazione, hanno dovuto costarne il decesso che, pare, possa essere sopraggiunto per soffocamento, dopo un rigurgito del latte che aveva appena ingerito.

Leggi anche —> Incidente in scooter: muore padre di 49 anni, ferito gravemente ragazzo 17enne

Gela, bambino di soli 4 mesi muore dopo aver mangiato: “Soffocato dal latte che aveva ingerito”

Ospedale
(Getty Images)

Dramma nella giornata di ieri, giovedì 10 settembre, a Gela, comune in provincia di Caltanissetta, dove un bambino di soli 4 mesi ha perso la vita. Stando alle prime informazioni, riportate dal quotidiano Il Giornale Di Sicilia, il bimbo, figlio di una giovanissima coppia, era stato messo nella culletta dalla madre dopo aver mangiato. Poco dopo ha iniziato a sentirsi male e, dopo un rigurgito di latte, è diventato cianotico accusando problemi respiratori. Immediatamente, la mamma ed i presenti hanno provato a rianimarlo.

Il piccolo è stato trasportato presso l’ospedale Vittorio Emanuele di Gela, ma purtroppo a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione dei medici che hanno potuto solo constatatane il decesso. Il personale medico del nosocomio siciliano, riferisce Il Giornale Di Sicilia, non esclude che la morte possa essere avvenuta per soffocamento, dato che le vie aeree del neonato erano ostruite dal latte che aveva ingerito prima di sentirsi male.

Leggi anche —> Si getta tra le fiamme per salvare i fratelli da un incendio: muore donna di 49 anni

Leggi anche —> Caso Willy Duarte, spunta una telefonata durante la rissa

Neonato
(Getty Images)

Considerate le circostanze della tragedia, i medici dell’ospedale hanno deciso di non richiedere l’intervento delle forze dell’ordine e la salma del piccolo è stata riconsegnata ai genitori. La vittima era il primogenito di una coppia di giovanissimi ragazzi, sposatisi due anni fa.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.