Willy Monteiro, cambia il capo di imputazione: gli arrestati accusati di omicidio volontario

Willy Monteiro, cambia il capo di imputazione per i quattro arrestati: non più omicidio preterintenzionale, ma omicidio volontario.

willy
Duarte willy (foto dal web)

Willy Monteiro, giovane di appena 21 anni, è stato brutalmente ucciso a Colleferro nel corso di una rissa. I carabinieri arrestarono subito 4 giovani di età compresa tra 22 e i 26 anni. La famiglia del giovane assassinato ha ricevuto nela giornata odierna dal pugile Christopher Mondongo il riconoscimento della Federazione Pugilistica italiana. Tante persone chiedono giustizia per il povero Willy: anche Maria Grazia Cucinotta ha scritto al Presidente della Repubblica chiedendo una pena ferma ed efficace. Per i 4 arrestati, intanto, è cambiato il capo di imputazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Caso Willy, Ferragni contro la stampa: “Parlano del mio credo politico e non di un brutale omicidio”

Willy Monteiro, cambia il capo di imputazione per i 4 arrestati

Carabinieri
Carabinieri (Foto dal web)

Per i quattro arrestati per l’omicidio di Willy Monteiro, è cambiato il capo di imputazione: non più omicidio preterintenzionale, ma omicidio volontario. Per la procura di Velletri, che ha deciso la modifica, si tratta di omicidio volontario aggravato dai futili motivi. Gli accusati rischiano una pena più alta se le accuse dovessero essere confermate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Caso Willy Duarte, spunta una telefonata durante la rissa 

willy

Willy (Foto dal web)Dopo alcuni controlli dei carabinieri, polizia e asl, la palestra frequentata dai fratelli Bianchi, tra gli arrestati, è stata chiusa per cinque giorni.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter