Funerale Willy, le parole di Giuseppe Conte e Nicola Zingaretti

Funerale Willy. Si sono celebrate presso lo stadio comunale di Paliano (Frosinone) le esequie del ragazzo ucciso a Colleferro. Presenti Conte e Zingaretti

Willy (Foto dal web)
Willy (Foto dal web)

Si sono svolti stamattina presso lo stadio comunale di Paliano, in provincia di Frosinone, i funerali del giovane Willy Monteiro Duarte. Il ragazzo di 21 anni è deceduto in seguito a un violentissimo pestaggio a Colleferro che lo ha condotto alla morte.

A porgere cordoglio e vicinanza alla famiglia anche il presidente del consiglio, Giuseppe Conte e il governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Centinaia di persone hanno partecipato alle esequie radunandosi presso lo stadio con largo anticipo rispetto all’orario stabilito per l’inizio della funzione. Uno stuolo di gente vestita di bianco. E’ stata un’esplicita richiesta della famiglia originaria di Capoverde dove è il bianco il colore associato al lutto, inoltre simboleggia la purezza e la gioventù di un ragazzo strappato alla vita con tutta la vita davanti a sè. Anche il premier e il governatore hanno rispettato tale desiderio.

Il presidente Conte, alla fine della celebrazione, ha portato  ai genitori Lucia e Armando e alla sorella Milena le condoglianze di un’intera nazione: “l’Italia è con voi, vi vuole bene” – ha detto.

Il feretro del ragazzo è stato salutato dai presenti da un fragoroso applauso e decine di palloncini si sono librati in volo. Rivolgendosi ai giornalisti presenti, il primo ministro ha sentenziato: “Ci aspettiamo condanne severe e una rigorosa esecuzione della pena”.

Leggi anche >>> CASO WILLY, FERRAGNI CONTRO LA STAMPA: “PARLANO DEL MIO CREDO POLITICO E NON DI UN BRUTALE OMICIDIO”

Funerale Willy. Le parole di Conte e Zingaretti

willy (foto dal web)
willy (foto dal web)

Gli ha fatto eco Nicola Zingaretti che ha aggiunto: “Faremo sentire alla famiglia la vicinanza di tutti e pretenderemo presto giustizia.” Ha anche aggiunto che sarà la Regione Lazio a sostenere la famiglia pagando le spese legali. Un istituto alberghiero inoltre sarà dedicato alla memoria di Willy.

Il vescovo di Tivoli e Palestrina monsignor, Mauro Parmeggiani , che ha officiato la funzione, ha detto: “La morte di Willy è barbara e ingiusta, che non cada nell’oblio. Impegniamoci tutti a non volgere lo sguardo altrove”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Omicidio Willy. Il padre di uno degli aggressori: “Era sempre con amici fumati”

Willy Duarte Monteiro, la pregiera degli amici - foto dal web
Willy Duarte Monteiro, la pregiera degli amici – foto dal web

Ricordiamo che quattro giovani di Artena sono in stato di fermo accusati di omicidio preterintenziale. Si tratta dei due fratelli Marco Bianchi e Gabriele Bianchi, Mario Pincarelli e Francesco Belleggia.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.