Usa, spara contro l’auto della polizia: due agenti lottano tra la vita e la morte

Un uomo a Compton (Usa) ha sparato alcuni colpi d’arma da fuoco contro due vice sceriffi che adesso sarebbero ricoverati in gravissime condizioni.

Polizia Stati Uniti
(Getty Images)

Dramma negli Stati Uniti, teatro dell’ennesima sparatoria. È accaduto a Compton, cittadina a circa 30 chilometri da Los Angeles, dove un uomo ha aperto il fuoco contro due vice sceriffi che si trovavano a bordo della loro auto. Dopo l’agguato, l’uomo è fuggito ed ha fatto perdere le proprie tracce. I due agenti di polizia sono stati portati in ospedale, dove ora sarebbero ricoverati in condizioni critiche e starebbero lottando tra la vita e la morte. Non si conoscono ancora le motivazioni che abbiano spinto il responsabile a commettere un simile gesto.

Leggi anche —> USA, Costa Occidentale a fuoco, si contano 500 mila evacuati

Usa, spara contro l’auto della polizia: due vice sceriffi in gravissime condizioni

Due vice sceriffi stanno lottando tra la vita e la morte dopo essere stati vittime di un agguato consumatosi a Compton, cittadina a circa 30 chilometri da Los Angeles, in California (Stati Uniti). Secondo quanto ricostruito dalle autorità, come riporta la redazione dell’emittente Cnn, un uomo si è avvicinato all’auto della polizia, a bordo della quale si trovavano i due agenti, ed avrebbe esploso da distanza ravvicinata alcuni colpi d’arma da fuoco colpendo i due vice sceriffi. Il sicario si è poi dato alla fuga.

La drammatica scena è stata immortalata dalle telecamere di sorveglianza ed il video è stato diffuso dal Dipartimento dello sceriffo su Twitter. I due poliziotti sono stati soccorsi e trasportati d’urgenza in ospedale, dove sono stati ricoverati in condizioni critiche e sottoposti ad intervento chirurgico. Le autorità locali hanno fatto scattare le indagini e si sono messi alla ricerca del responsabile, indagini per cui si è messo a disposizione l’Fbi.

Leggi anche —> Usa, polizia spara ad un ragazzo autistico: ricoverato in gravi condizioni

Quanto accaduto è stato commentato dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump che ripubblicando il video della sparatoria ha scritto: “Animali che devono essere colpiti duramente!“. Anche Adam Schiff, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato della California, ha commentato quanto accaduto sul proprio profilo Twitter. “Prego per i due poliziotti colpiti nell’agguato e penso alle loro famiglie. Ogni giorno, le forze dell’ordine si mettono a rischio per proteggere la nostra comunità. Spero che l’autore di questo attacco codardo possa essere assicurato rapidamente alla giustizia“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.