Anna Lou Castoldi, figlia di Asia Argento e Morgan, debutta su Netflix

La primogenita di Morgan e Asia Argento dal 16 settembre reciterà nella serie Netflix “Baby 3”. Il grande debutto per Anna Lou Castoldi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#nofilterpelinelnaso #yummycicalenelmiopancino #androgynousmind

Un post condiviso da (´༎ຶ ͜ʖ ༎ຶ `)♡ (@sexydying) in data:

La 19enne Anna Lou Castoldi, figlia primogenita di Asia Argento e Morgan e nata a Lugano, il 16 settembre 2020 sarà su Netflix interpretando Aurora nella terza ed ultima stagione di “Baby”. Era già stata vista al cinema una prima volta nel 2014, quando ha recitato una piccola parte in “Incompresa”, pellicola diretta da sua madre. Ora però per lei il salto di qualità.

LEGGI ANCHE -> Sabrina Salerno incandescente, slip e reggiseno in pizzo nero, Instagram tilt – FOTO

Finora è stata assente dalle scene mondane a cui invece siamo abituati associare i genitori, per lei solo un profilo Instagram con 50mila follower in cui ha condiviso finora la sua adolescenza fatta di look pop e concerti ed eventi condivisi con gli amici.

Di lei sappiamo che nel 2018 ha imbrattato un autobus dell’Atac, si scusò pubblicamente per il gesto e la cosa venne insabbiata. Anna è una ragazza poco appariscente, nessuno credeva che prevaricasse in lei il desiderio di entrare nel mondo della recitazione. Qualcosa però è cambiato in lei ed ha deciso di recitare in “Baby 3”, la serie italiana diretta da Andrea De Sica e Anna Negri, ispirata al vero scandalo delle baby squillo del Parioli.

Anna Lou Castoldi deluderà le aspettative in “Baby 3”?