Cina, vaccino contro il Covid-19 in arrivo nei prossimi due mesi: le parole di Wu Guizhen

La Cina ha comunicato che la sperimentazione sul vaccino contro il Covid-19 è in fase avanzata: è possibile, infatti, che nei prossimi mesi sarà disponibile.

coronavirus stop sperimentazione oxford Cristiani spiega perché
(Getty Images)

Procede senza sosta la corsa al vaccino contro il Covid-19. L’intera comunità scientifica internazionale è impegnata nella ricerca ed alcuni progetti paiono più promettenti di altri.

Dopo la Russia, che con il suo Sputnik V ha destato lo stupore ed al contempo la preoccupazione degli esperti, ora è il momento della Cina. Il Paese del Dragone ha reso noto che la sua fase di sperimentazione sul vaccino è in uno stadio avanzatissimo e che addirittura tra novembre e dicembre potrebbe essere pronto.

Leggi anche —> Coronavirus: il ministro Speranza rassicura sul vaccino

Cina, vaccino in arrivo nei prossimi due mesi: le parole di Wu Guizhen

Coronavirus
(Getty Images)

Il progetto che sembrava essere il più avanti nelle sperimentazioni ha subito una breve battuta d’arresto. L’Astrazeneca, dopo alcune complicazioni riscontrate in un soggetto che volontariamente si era sottoposto al trial, ha dovuto interrompere lo studio. Uno stop durato pochissimo, poiché subito si sarebbe rilevato che i problemi a cui è andato incontro il volontario non erano collegate alla somministrazione del vaccino. Si ricorda che l’Italia è legata all’Astrazeneca ed al suo vaccino in virtù di un accordo stretto dal Ministero della salute che garantirà un diritto di prelazione al nostro Paese nell’ottenimento delle dosi.

Se questo è il quadro Europeo, da Oriente le notizie sembrano, invece delle migliori. Dopo la Russia con il suo Sputnik V, ora la Cina rende noto che il suo vaccino a breve sarà disponibile.

Il Paese del Dragone, riporta l’Agi, già a far data da novembre potrebbe avere a disposizione un’efficace arma contro il Covid. Il Paese dal quale sarebbe partita la pandemia, ma che al contempo l’avrebbe contenuta nel migliore dei modi, ora sarebbe di molto avanti con le sperimentazioni sul vaccino. Tanto che a dicembre, quasi con certezza, sarà pronto.

A dichiararlo Wu Guizhen, responsabile del China Center of Disease Control ai microfoni di una televisione locale. La nota esperta ha parlato di tempi certi, in quanto la fase 3 del trial procederebbe senza alcuna complicazione. La stessa dottoressa si sarebbe sottoposta ad un test, non rendendo noto però né a quale né quando.

Leggi anche —> Covid19. Riprende la sperimentazione del Vaccino Astrazeneca


Johns Hopkins University

La dottoressa Wu Guizhen ha parlato anche degli effetti del vaccino, affermando che su di lei non avrebbe avuto nessun riverbero negativo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.