Lidl vince il primo premio assoluto di categoria in Ungheria

Lidl si è presentato a VinAgora con uno spumante Private Label dell’azienda Garamvári Szőlőbirtok aggiudicandosi il primo premio di categoria

VinAgora Ungheria 2020 (foto dal web)
VinAgora Ungheria 2020 (foto dal web)

Lidl ha inviato al più importante concorso enologico dell’Ungheria un’etichetta a marchio privato (private label) prodotta da Garamvári Szőlőbirtok, in esclusiva per l’insegna tedesca.

LEGGI ANCHE -> Usa, ragazzo muore a causa di un’ameba mangia cervello: il racconto dei genitori

Siamo contenti del premio, ma anche un po’ imbarazzati”. A trent’anni suonati dalla fondazione della cantina Garamvári Szőlőbirtok, il direttore commerciale Gáspár Miklós non si aspettava la vittoria alla competizione.

VinAgora è una competizione enologica che si tiene ogni anno in Ungheria dal 1992. Le candidature provenienti da tutte le nazioni sono benvenute, anche se la stragrande maggioranza proviene da produttori ungheresi. Il concorso è organizzato dalla francese Vinofed (La Federazione mondiale dei Concorsi Internazionali legati al vino e agli spiritosi), un’organizzazione monitorata e sanzionata sia dall’OIV (Organizzazione Internazionale del Vino) che dall’UIEO (Unione Internazionale degli Enologi).

Come per tutte le competizioni di vino Vinofed, le tre classi di medaglia assegnate sono Grand Gold, Gold e Silver.

Oggi la festa per la vittoria di Garamvári

Gáspár Miklós con la coppa (foto dal web)
Gáspár Miklós con la coppa (foto dal web)

Il Méthode traditionnelle Extra Dry “Pannon Imperial” di Lidl degustato alla cieca (con sigla H-0098) da decine di giudici internazionali alla 21esima edizione della VinAgora International Wine Competition, si è aggiudicato il primo premio assoluto nella categoria “Spumanti”. Il “Pannon Imperial” è uno spumante Metodo classico base Chardonnay, che affina sui lieviti per 36 mesi.

LEGGI ANCHE -> 3500 km in bici per far conoscere la malattia del figlio

Spumante (Web)
Spumante (Web)

La notizia fa parlare da giorni in Ungheria ed è destinata a lasciare un segno indelebile nella storia del concorso. Oggi nella sede di Budapest della Garamvári si è svolta la festa per il prestigioso riconoscimento e per gli altri premi “minori” assegnati dai giudici di VinAgora.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.