Maria Paola uccisa dal fratello, parla Ciro: “Dovevo morire io al suo posto”

Maria Paola uccisa dal fratello, parla Ciro: “Dovevo morire io al suo posto”. Oggi ci sono stati i funerali e il dolore del fidanzato è incontenibile

Maria Paola
(foto dal web)

Dovevo morire io al suo posto” così esordisce Ciro, quando parla ai microfoni di Pomeriggio Cinque, di Barbara D’Urso. “La porterò sempre nel mio cuore“. Straziato dal dolore, il ragazzo non si capacita della tragedia: ha perso Maria Paola così, all’improvviso, perché il fratello non accettava la loro storia d’amore. “Me l’aveva infettata” si è giustificato così il fratello Michele, quando è stato accusato di omicidio. A rompere il silenzio sono stati anche i genitori di Maria Paola e di Michele, che hanno deciso di difendere il loro figlio. Straziati dalla tragedia avvenuta, adesso vogliono tenersi stretti almeno Michele.

LEGGI ANCHE –> Antonella Clerici figlia | il post tenerissimo per Maelle e la scuola | FOTO

Maria Paola, parlano i genitori: “Non volevamo che stesse con Ciro per il tipo di persona che è, non per l’orientamento”

Maria Paola Gaglione uccisa dal fratello transfobia
Maria Paola Gaglione (foto dal web)

“Abbiamo scelto di vivere in silenzio la perdita della nostra Paola perché questa tragedia ci ha lasciati senza parole. Nessun processo o sentenza potrà guarire la nostra ferita. Non abbiamo mai creduto all’ipotesi dell’aggressione perché conosciamo Michele e il suo amore per paola. Nella nostra famiglia non c’è spazio per odio e discriminazione per motivi sessuali. Eravamo preoccupati per Paola, perché sentivamo il pericolo di una frequentazione con una persona poco affidabile. La nostra critica era alla persona, non all’orientamento sessuale. Adesso chiediamo solo rispetto”.

LEGGI ANCHE –> Antonella Clerici figlia | il post tenerissimo per Maelle e la scuola | FOTO

 

Maria Paola
Maria Paola Gaglione (foto dal web)

Le amiche però non sono dello stesso avviso: “Paola aveva paura dei suoi genitori. Diceva che preferiva morire che stare senza lui”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.