Milly Carlucci e quel male che non l’ha mai abbandonata

Milly Carlucci, volto noto della televisione italiana, racconta della malattia scoperta anni fa e che le condiziona la vita di tutti i giorni.

Milly Carlucci, impegnata per il debutto su Rai Uno con lo show del sabato sera Ballando con le Stelle, un’edizione questa dall’inizio problematico a causa della positività al Covid riscontrata ad uno dei ballerini professionisti, Samuel Peron. L’inizio del programma previsto per sabato 19 settembre è ormai alle porte e la Carlucci è molto impegnata. Amata e seguitissima fin dai suoi esordi, sono in pochi a conoscere la condizione di salute della conduttrice. La Carlucci infatti sarebbe affetta da Protoporfiria Eritropoietica, una malattia rara che consiste nella cattiva produzione di emoglobina. Tra gli effetti collaterali, bruciore, dolore e prurito cutaneo qualora si esponessero al sole.

LEGGI ANCHE –> Grande Fratello Vip, panico in casa: “Ho la febbre”

Milly Carlucci, come sopravvive alla malattia

E’ la stessa Milly Carlucci durante un’intervista a spiegare come la malattia la condizioni pesantemente: “Da maggio a settembre evito di stare al sole e indosso sempre cappelli a falde larghe, occhiali scuri che coprano completamente gli occhi, magliette a maniche lunghe e pantaloni di cotone fino alla caviglia sia al mare che in montagna, dove per l’alta quota i raggi solari sono molto forti e nocivi”. Una malattia sicuramente preoccupante e che richiede una serie di accorgimenti che di fatto rendono la sua vita difficile. Ma Milly ha imparato a convivere con la malattia e sa come fare per evitare conseguenze nocive.

LEGGI ANCHE –> Vite al Limite. La dolorosa storia di Steven e Justin Assanti, 6 quintali in 2

Impegnata nelle prove con il famoso show Rai Uno e da attenta conduttrice, segue i concorrenti durante le prove, rigorosamente distanziata e munita di mascherina.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.