Ennesima rissa di un branco contro uno: accade a Savona

Savona: scontro tra un gruppo di cinque ragazzi contro un ventiduenne. I cinque sono stati arrestati

branco
(Getty Images)

Un episodio che, a pochi giorni di distanza dal caso Willy, richiama la stessa dinamica, anche se con epilogo diverso. Ancora una volta, infatti, un gruppo di cinque ragazzi dai 22 ai 33 anni si è accanito su un ragazzo di 22 anni con calci, pugni e minacce.

E’ successo a Savona il 1° giugno scorso, ma solo stamane si è giunti all’arresto del branco che, inizialmente, avrebbe fornito come scusante l’accusa, rivolta al ventiduenne, di aver derubato un’anziana; un’accusa rivelatasi in seguito completamente infondata.

Sequestro di persona e lesioni aggravate sono i principali capi d’accusa a carico dei cinque ragazzi; fortunatamente, la vittima se la sarebbe cavata con alcuni giorni all’ospedale e 30 di prognosi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>   JOHNNY LO ZINGARO ARRESTATO DOPO L’EVASIONE. “L’HO FATTO PER UNA GIUSTA CAUSA”

La violenza del branco colpisce ancora: questa volta vittima è un ventiduenne

branco
(Getty Images)

I cinque ragazzi accusati di pestaggio ai danni di un ragazzo di ventidue anni sono stati inchiodati dai filmati delle telecamere di sorveglianza. L’aggressione sarebbe avvenuta, da parte di uno dei cinque, dapprima nella stazione di Savona: costui lo avrebbe avvicinato e trascinato per i capelli fino ad una strada attigua; quindi, lo avrebbe minacciato e condotto in un parco, dove ad attenderli vi erano gli altri quattro.

Pugni, calci e minacce con il coltello si sarebbero alternati per circa un’ora, perfino quando il ragazzo è rimasto privo di sensi; i militari della stazione, allertati da una chiamata al 112, avrebbero prestato i primi soccorsi al giovane.

branco
(Getty Images)

I video delle telecamere analizzati sarebbero stati decisivi per l’identificazione dei cinque e dei testimoni.  In fase di arresto, al branco sono stati sequestrati anche un “tirapugni“, due coltelli a serramanico e uno sfollagente: strumenti di inequivocabile violenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MARIA PAOLA UCCISA DAL FRATELLO, OGGI I FUNERALI | LA FAMIGLIA INVITA GLI LGBT