Perde il controllo della moto e si schianta contro una rotonda: muore imprenditore 43enne

Un imprenditore di 43 anni è morto ieri mattina in un incidente in moto consumatosi lungo Strada Statale 6 Casilina a Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta.

Moto incidente
(fsHH – Pixabay)

Tragedia a Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta, dove un imprenditore di 43 anni è deceduto in un drammatico incidente stradale. È accaduto intorno alle 10 di ieri mattina lungo la Strada Statale 6 Casilina, all’altezza del chilometro 190. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la vittima si trovava in sella alla sua moto, quando improvvisamente ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro una rotonda. Un impatto molto violento che ha sbalzato dalla sella il 43enne finito rovinosamente sull’asfalto. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure all’imprenditore e lo hanno trasportato in ospedale, dove purtroppo è deceduto poco dopo.

Leggi anche —> Drammatico incidente, auto travolge un ciclista: muore 51enne

Caserta, perde il controllo della moto e si schianta contro una rotonda: muore imprenditore di 43 anni

Ambulanza (Getty Images)
Ambulanza (Getty Images)

Nella mattinata di ieri, martedì 15 settembre, un uomo di 43 anni ha perso la vita in un incidente stradale in moto consumatosi lungo la Strada Statale 6 Casilina a Pignataro Maggiore, piccolo comune in provincia di Caserta. La vittima è Gianluigi Vitaletti, imprenditore residente a Raviscanina, dove lavorava in un’azienda di carpenteria e meccanica di famiglia. Stando ad una prima ricostruzione, riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, il 43enne avrebbe perso il controllo della propria moto, una Ducati, e si è schiantato contro il muretto di uno spartitraffico. L’imprenditore è stato sbalzato dalla sella ed è finito sull’asfalto dopo un volo di circa dieci metri.

Immediatamente sul posto è arrivato il personale medico del 118 che ha prestato le prime cure ed ha trasportato d’urgenza il motociclista all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Purtroppo a nulla sono valsi gli sforzi dei medici per salvare la vita all’imprenditore che è deceduto poco dopo l’arrivo presso il nosocomio calabrese.

Sul luogo della tragedia sono intervenuti anche i carabinieri della stazione locale e della Compagnia di Capua che hanno effettuato i rilievi per accertare l’esatta dinamica dell’incidente. I militari dell’Arma, come riporta Fanpage, hanno ascoltato alcuni testimoni che hanno assistito alla tragedia.

Leggi anche —> Camion contro un pilone della statale: muore camionista di 50 anni

austria 64enne tragedia
Carabinieri (Getty Images)

Al vaglio degli inquirenti vi sono anche le cause che hanno portato il 43enne a perdere il controllo del mezzo a due ruote poi schiantatosi contro la rotonda.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.