Ministro Manfredi: università verso riapertura mista

Università: il ministro dell’Università, Gaetano Manfredi, si esprime sulla riapertura su Sky tg 24

università
(Photo by Kevork Djansezian/Getty Images)

Dopo la riapertura della scuola, tocca alle Università: il ministro dell’Università, Gaetano Manfredi, annuncia le nuove modalità attraverso le quali gli atenei provvederanno ad erogare il proprio servizio.

Nella maggior parte dei casi, la riapertura prevederà lezioni ed esami in presenza da alternare con la didattica a distanza. Si tratta da un lato di garantire un servizio “tradizionale” per supportare soprattutto le matricole, dall’altro di salvaguardare la salute di tutti; la capienza delle aule, infatti, sebbene ridotta al 50%, è comunque significativa ed impone l’obbligo della mascherina.

Il ministro fornisce anche notizia sulle nuove immatricolazioni: ci si aspettava una “contrazione” che, tutto sommato, non si è verificata. La conferma, però, arriverà ad ottobre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> CORONAVIRUS. NUOVO TEST DIAGNOSTICO TI DICE SE SEI POSITIVO IN 12 MINUTI

Manfredi sulle Università: la riapertura degli atenei

università
(Photo by Sean Gallup/Getty Images)

Si riaprono le Università ma con le nuove regole imposte dalla situazione epidemiologica. La maggior parte degli atenei ha già previsto la riapertura di biblioteche ed aule per assicurare il servizio didattico.

Resta l’obbligo delle mascherine durante le lezioni: anche se la presenza nelle aule sarà dimezzata e si manterrà la formula della didattica a distanza sia per quanto riguarda le lezioni che per quanto riguarda gli esami. Quest’ultima si rivela particolarmente indicata per quanti, fuorisede o stranieri, siano impossibilitati a frequentare le lezioni in presenza per svariati motivi.

università
(Getty Images)

Intanto, continuano le polemiche intorno al ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, specie da parte della Lega che ha presentato una mozione di sfiducia nei suoi confronti perché giudicata incapace di gestire scuola e formazione degli studenti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  CORONAVIRUS, IRBM: “A NOVEMBRE PRIME DOSI VACCINO IN ITALIA SE TEST OK”