Covid19. Bilancio tragico dopo festa di matrimonio: 177 contagi e 7 morti

Covid19. Un ricevimento di matrimonio è diventato un evento tragico poichè da esso si è diffusa una serie enorme di contagi a catena

coronavirus
Foto di floraboss (da Pixabay)

Un ricevimento di matrimonio avvenuto negli Stati Uniti si è trasformato un evento tragico a causa dei contagi a catena di Coronavirus che ne sono susseguiti.

La cerimonia si è svolta a Millinocket, nel Maine,  in una chiesa battista; gli sposi, la famiglia e gli invitati hanno poi festeggiato tutti insieme in un locale nelle vicinanze. Sicuramente sono stati davvero poco attenti e non hanno rispettato le norme di sicurezza che ormai vengono imposte da mesi riguardo il distanziamento sociale e l’utilizzo di dipositivi di protezione individuale.

Leggi anche —> Coronavirus. Nuovo test diagnostico ti dice se sei positivo in 12 minuti

Covid19. Matrimonio evento propagatore del contagio

Teramo, Pediatra
Tampone Covid (foto dal web)

Infatti, dopo le nozze, 24 persone sono risultate positive al test diagnostico del Coronavirus.  E’ dunque partita un’inchiesta da parte del Centro per il controllo delle malattie del Maine che è risalito a ben 177 persone contagiate e 7 morti. Collegando i pezzi del puzzle si è arrivati al matrimonio come evento “super-spreader”, cioè propagatore dell’infezione.

Leggi anche —> Covid-19, liceale positivo al virus: in quarantena 26 compagni di classe

nozze coronavirus
Immagine di repertorio (foto dal web)

Un funzionario del centro ha precisato però che nessuna delle 7 persone decedute era fisicamente presente alla cerimonia nuziale ma erano ospiti di una casa di riposo a 160 km da Millinocket.

Una guardia carceraria che invece era presente all’evento si è resa responsabile di ben 80 casi rilevati in una prigione a 370 km dal luogo della cerimonia.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.