Spadafora: il pubblico assisterà alle competizioni all’aperto

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, annuncia la possibilità per il pubblico di assistere alla manifestazioni sportive 

pubblico
(Getty Images)

Vincenzo Spadafora ringrazia il ministro Speranza, nonché il Comitato Tecnico scientifico, per avergli prestato udienza in merito alla questione della partecipazione del pubblico alle manifestazioni sportive.

In attesa delle semifinali e dalle finali degli Internazionali di tennis, dunque, arriva la notizia di poter partecipare alle gare organizzate all’aperto: la condizione è che si rispettino le regole di sicurezza anti Covid19.

La decisione del CTS, a seguito della riunione di martedì 15 settembre, resta in attesa di esecuzione. Si tratterebbe di un primo segnale per un ritorno alla “normalità” cui hanno diritto tutti; anche il mondo sportivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> PARMA-NAPOLI: PRECEDENTI, PROBABILI FORMAZIONI E DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING

Speranza e Cts favorevoli alla riapertura al pubblico delle gare sportive

pubblico
(Photo by Clive Mason/Getty Images)

Si resta in attesa, dunque, che le decisioni del ministro della Salute Speranza e del Comitato tecnico scientifico vengano applicate.

Il ministro dello Sport Spadafora si dice soddisfatto di aver potuto vagliare a fondo la questione con i suoi collaboratori, anche in merito ad una distinzione tra eventi culturali ed eventi sportivi. Mille spettatori potranno, così, partecipare alle manifestazioni sportive organizzate all’aperto purché si attengano alla nuove disposizioni.

pubblico
(Getty Images)

Distanziamento, mascherine e prenotazione dei posti a sedere saranno, dunque, le condizioni cui gli spettatori dovranno attenersi scrupolosamente, per poter nuovamente assistere alle competizioni sportive.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> BERLUSCONI, LA RIVELAZIONE SUL COVID | PER IL REFERENDUM: “ANDARE A VOTARE”