Verona, esplosione in casa. Sei feriti, due grave

A Verona nella mattinata si è verificata una forte esplosione nella zona di Veronetta. Sul posto le forze dell’ordine per cercare di ricostruire l’accaduto

Esplosione a Verona (foto dal web)
Esplosione a Verona (foto dal web)

Gli ultimi accertamenti parlano di sei i feriti, di cui due gravi dopo la forte esplosione di questa mattina alle 8 in un alloggio Agec in via San Giovanni in Valle 9 a Veronetta. Due sono stati trasportati in ospedale a Borgo Trento, uno di loro è in gravi condizioni.

LEGGI ANCHE -> Ridotta pena per lo stupratore, “vittima troppo disinvolta” per i giudici

Come fa sapere L’Arena, tra i feriti abbiamo una persona con ustioni sul 70% del corpo che è stata portata d’urgenza all’ospedale Borgo Trento in codice rosso e una persona intossicata perché era a letto con una gamba fratturata. Gli altri quattro sono stati trattati sul posto e non sembrano aver riportato lesioni gravi.

Immediati sono stati i soccorsi delle forze dell’ordine e dei Vigili del Fuoco. Sul posto sono ancora in corso i rilievi della Polizia per cercare di comprendere cosa sia successo realmente. L’esplosione, però stando alle testimonianze di altri residenti, potrebbe essere stata provocata volontariamente da un inquilino che aveva ricevuto un ultimatum di sfratto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter