Allerta alimentare: mozzarella ritirata dal mercato per insolita colorazione

Nuova allerta alimentare: lotti di mozzarella ritirati dal mercato a causa della loro insolita colorazione. Era già successo nel 2010.

Allerta alimentare Mozzarella blu lotti valletta ritirati
Mozzarella blu (foto dal web)

Nuova denuncia da parte de Il Fatto Alimentare, che negli ultimi giorni ha ricevuto svariate segnalazioni da parte dei consumatori. Nelle segnalazioni si lamenta un’insolita colorazione blu per mozzarelle del marchio Vallelata. Un fatto non del tutto nuovo, dato che già nel 2010 il noto marchio di latticini aveva ritirato alcuni lotti di mozzarella a causa dello stesso fenomeno di degenerazione di prodotti. In quel frangente, le prime segnalazioni erano partite da Trento e Torino, generando in breve tempo una vera e propria “psicosi” nazionale. Questa volta i lotti interessati dalla contaminazione sono due: L200241 L200245. La ditta Lactalis, proprietaria del marchio Vallelata, ha fatto sapere che i prodotti sono stati tempestivamente ritirati dal commercio per poter effettuare i dovuti accertamenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il Ministero richiama alcuni lotti di mitili: rischio Escherichia Coli

Allerta alimentare: le cause della colorazione blu

Allerta Alimentare mozzarella blu vallelata
Mozzarella blu (foto dal web)

Responsabile della colorazione blu, nel 2010 come oggi, sembra essere il batterio Pseudomonas fluorescens, identificato alcuni anni fa dai ricercatori dell’Università di Padova. Il batterio non è patogeno per l’uomo, tuttavia la degenerazione che causa rende il prodotto non adatto al consumo. Secondo gli studi, il batterio si sviluppa in presenza di aria e proprio per questo è molto importante conservare nel modo giusto il prodotto dopo averlo aperto. Le indicazioni per la conservazione sono riportate sulla confezione.

Allerta alimentare Mozzarella blu Vallelata lotti ritirati
Mozzarella (pixabay)

Lactalis sta provvedendo al ritiro di tutti i prodotti considerati a rischio, ma chiede ai propri consumatori di porre la massima attenzione e di segnalare eventuali anomalie nei prodotti acquistati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Allarme Salmonella, disposto l’immediato ritiro dai supermercati

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter