Torvaianica, attimi di terrore: sparatoria tra i bagnanti

Torvaianica, una sparatoria ha trasformato una giornata di mare in una tragedia, numerosi i bagnanti presenti.

Sparatoria a Torvaianica
Sparatoria a Torvaianica (foto dal web)

Torvaianica, la frazione del comune di Pomezia, nel Lazio, è stata protagonista di un fatto agghiacciante: lungo le spiagge nelle prime ore della mattina una sparatoria ha lasciato increduli i numerosi bagnanti che si trovavano nella località marittima per godersi gli ultimi giorni di mare. Il fatto è accaduto intorno alle 10,30; due persone col viso occultato arrivano in spiaggia con uno scooter ed hanno sparato diversi colpi ad un uomo – di origine albanese – che stava trascorrendo la giornata al mare.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus, il bollettino del 19 settembre: i dati dell’epidemia

Sparatoria Torvaianica, indagano i Carabinieri

Sparatoria a Torvaianica
Sparatoria a Torvaianica (foto dal web)

L’uomo vittima di questo agguato ha riportato diverse ferite – si pensa alle gambe – ma non sarebbe in pericolo di vita. Per trasportare il ferito in Ospedale in maniera più celere si è optato per l’elisoccorso atterrato in riva al mare per poi condurre il ferito presso l’Ospedale San Camillo di Roma. Proseguono le indagini dei Carabinieri in servizio presso le Stazioni di Torvaianica e Pomezia per risalire alle identità degli aggressori. Non si sa il motivo ancora dell’agguato, si pensa ad un regolamento di conti. Ipotesi avallata anche dal fatto che la vittima dell’agguato presenta dei precedenti penali. Scappati nuovamente con lo scooter, attualmente si sta indagando sulle identità dei due.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus, il bollettino del 18 settembre: oltre 1.900 nuovi casi di contagio

Sparatoria a Torvaianica
Sparatoria a Torvaianica, indagano i Carabinieri (foto dal web)

L’agguato di oggi è avvenuto presso lo stabilimento denominato Bora Bora, una delle località balneari situate a sud di Ostia, meta ogni anno di numerosi turisti.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.