India, crolla un palazzo di tre piani: almeno 10 morti, circa 20 i dispersi

Un palazzo di tre piani è crollato durante la scorsa notte a Bhiwandi, in India, provocando la morte di almeno 10 persone. Si cercano circa 20 dispersi.

Palazzo crollato India
Soccorsi sul luogo del crollo a Bhiwandi, in India (Getty Images)

Tragedia in India, dove almeno dieci persone hanno perso la vita nel crollo di un edificio residenziale. È accaduto nella notte tra domenica e lunedì a Bhiwandi, nel distretto di Thane, nello stato federato del Maharashtra. Stando alle prime informazioni, nell’edificio collassato su se stesso in piena notte risiedevano circa 25 famiglie. Sul posto sono arrivate immediatamente diverse squadre di soccorritori che ad ora avrebbero estratto vive dalle macerie circa 20 persone, tra cui un bambino, trasportato d’urgenza in un ospedale della zona. Si teme che altre 20 siano ancora intrappolate sotto i detriti del crollo.

Leggi anche —> Incendio in casa, un’intera famiglia si getta dal terzo piano

India, crolla un palazzo di tre piani: almeno 10 morti, si cercano circa 25 persone

Palazzo crollato India
Soccorsi sul luogo del crollo a Bhiwandi, in India (Getty Images)

Un edificio residenziale di tre piani è crollato questa notte, tra domenica 20 e lunedì 21 settembre, a Bhiwandi, cittadina nel distretto di Thane, nello stato federato del Maharashtra, in India. Secondo le prime informazioni, riportate dalla redazione locale dell’Indian Express, lo stabile Gilani, situato nel complesso Patel di Narpoli vicino a Dhamankar Naka, al cui interno risiedevano circa 25 famiglie, è collassato su se stesso intorno alle 3:40 ora locale.

Sul posto sono intervenute in pochi minuti diverse squadre di soccorritori che hanno immeditatamente avviato le operazioni, a cui hanno preso parte anche cani addestrati nel recupero delle persone e molti residenti della zona. Intervenuto anche il personale della National Disaster Response Force, dipartimento nazionale indiano specializzato nella gestione dei disastri. Nel crollo hanno perso la vita 10 persone, bilancio che si teme possa aggravarsi con il passare delle ore, dato che i soccorsi sono ancora a lavoro. Secondo le autorità locali, come riferisce l’Indian Express, da sotto le macerie sono state estratte 20 persone vive, ma si teme che altrettante siano ancora intrappolate sotto i detriti. Tra le persone salvate c’è anche un bambino, trasportato d’urgenza in ospedale per le cure del caso.

Leggi anche —> Torinese, padre uccide il figlio e poi si suicida

Il primo ministro Narendra Modi ha espresso il proprio cordoglio per le vittime attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Twitter. “Sono addolorato – si legge nel tweet- per il crollo dell’edificio a Bhiwandi, nel Maharashtra. Condoglianze alle famiglie in lutto. Prego affinché vengano recuperati rapidamente i feriti. Sono in corso le operazioni di soccorso e verrà fornita tutta l’assistenza possibile alle persone colpite“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.