Brescia, bambina di soli 7 mesi muore soffocata

Una vera tragedia si è consumata ieri sera in città. Una bambina muore soffocata per via di un palloncino che ha ingoiato

Bambina muore soffocata
L’ingresso dell’abitazione dove è successa la tragedia (foto dal web)

Una bambina di 7 mesi è morta soffocata a Brescia. Una vera tragedia quella che si è consumata ieri sera in Via Gorini, nel quartiere di Mura vecchia, non lontano dal centro di Palazzolo sull’Oglio. Impietriti i genitori che non hanno potuto fare nulla come anche i medici.

Secondo le prime indiscrezioni la causa del soffocamento della piccola Singh, di origini indiane, sarebbe dovuta ad un palloncino sgonfio, ingoiato dalla bimba mentre ci giocava. Ecco che così il palloncino, bloccato nella sua piccola gola, l’ha strozzata impedendole di respirare senza che i genitori abbiano potuto far nulla.

Hanno dato l’allarme chiamando il 112, intorno alle 17.30 di ieri pomeriggio come riporta Brescia Today, ma quando i sanitari sono arrivati Singh era già cianotica e in arresto cardio-respiratorio. Subito dopo aver ingerito il palloncino ha iniziato a soffocare e di lì a poco la morte.

LEGGI ANCHE –> Spara al figlio e si suicida | il messaggio della ex su Facebook

Bambina muore soffocata, inutile l’arrivo in ospedale

Bambina muore soffocata
I carabinieri all’ingresso dell’abitazione (foto dal web)

Inutile è stato il trasporto della piccola in ospedale. Anche se i soccorsi sono stati immediati, con l’intervento dell’eliambulanza per portarla d’urgenza all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, tutto è stato vano.

La piccola soccorsa dai volontari della Croce Rossa di Palazzolo è morta durante il trasporto in elicottero prima che potesse arrivare in ospedale. Le sue condizioni erano veramente critiche e nonostante i tentativi disperati di intervento di medici e sanitari non c’è stato nulla da fare.

La vicenda di Singh ha lasciato sgomenta un’intera città. I genitori ora però devono farsi forza per accudire la sua sorellina di 3 anni. Nel mentre però i carabinieri sono chiamati a fare i rilievi del caso.

LEGGI ANCHE –> Gli rubano le fedi a cinque giorni dalle nozze: ma il post su Facebook li salva

Massa Carrara 37enne infarto
Eliambulanza (foto dal web)

Non è escluso che si possa aprire un’inchiesta. Per ora il corpo della piccola di soli 7 mesi è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter