Campania: a Napoli ventiquattro nuovi positivi non rintracciabili

Napoli: eseguito il tampone da parte di 24 positivi che, però, non sono identificabili

positivi
(Getty Images)

Continua a salire il numero dei positivi in Campania: sono infatti passati da 171 a 243 i nuovi casi risultanti dai 3.405 tamponi effettuati nelle ultime ventiquattro ore; ben 72 in più rispetto al giorno precedente. Un dato particolarmente preoccupante, a parere degli esperti, poiché la percentuale dei contagiati sta sensibilmente aumentando.

Tra questi nuovi casi, 24 positivi a Napoli risultano irrintracciabili poiché hanno eseguito il tampone rilasciando falsi recapiti; per loro, dunque, non è stato possibile disporre l’isolamento. Questi ultimi appaiono un rischio per la salute di tutti, in quanto potrebbero continuare a circolare tranquillamente pur essendo fonte di contagio.

Come riporta anche Il Mattino, attualmente la Campania risulta essere la regione con il più alto numero di contagi in 24 ore, seguita dal Lazio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> INAIL: I DATI DEI CONTAGI DA COVID19 SUI POSTI DI LAVORO

Campania: continua a salire la percentuale dei positivi ai tamponi

positivi
(Getty Images)

La situazione della Campania è piuttosto preoccupante: il numero dei positivi ai tamponi continua a salire. Si tratterebbe, nella maggior parte dei casi, di asintomatici che, rispetto a solo quattro settimane fa, salgono da una media giornaliera di 66 ai 162 dell’ultima. Il totale dei positivi sale dunque a 10.503, rispetto ad un complessivo di 544.020 tamponi.

In particolare, tra i 57 nuovi casi registrati a Napoli ve ne sarebbero ben 24 che, sottoponendosi spontaneamente al tampone, hanno però indicato indirizzi fasulli così da renderne impossibile il loro rintracciamento.

positivi
(Getty Images)

Un gesto di grave irresponsabilità: difficilmente identificabili, i 24 casi rappresentano un pericolo per la salute di tutti visto che possono continuare a circolare liberamente senza obbligo di isolamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  COVID-19, SALGONO ANCORA I CASI IN REGNO UNITO: IN ARRIVO NUOVE MISURE

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.