Galles, scherzo in auto finisce in tragedia: ragazza incinta cade e perde il bambino

A Bargoed, in Galles, una ragazza incinta ha perso il bambino che portava in grembo per via di uno scherzo di un’amica in auto.

Medico ospedale
(Getty Images)

Uno scherzo finito in tragedia, quello subito da una giovane ragazza di 22 anni a Bargoed, in Galles. Secondo quanto ricostruito, il 22 marzo dello scorso anno, la 22enne era andata a gettare la spazzatura insieme ad una sua amica in auto, quando quest’ultima si è messa al volante ed è partita. La ragazza è saltata sul cofano per fermarla, ma l’automobilista non si è fermata e la giovane è caduta rovinosamente sull’asfalto. Trasportata in ospedale, i medici hanno riscontrato alla 22enne la frattura della tibia e della caviglia destra. Inoltre, la ragazza, che non sapeva di essere incinta, ha subito un aborto spontaneo. L’autrice dello scherzo è stata condannata a 18 mesi di reclusione, pena sospesa, ed a 180 ore di lavoro non retribuito, oltre al divieto di guida per due anni.

Leggi anche —> Usa, ragazza 19enne uccisa da un amico: colpo di pistola partito per errore in casa

Galles, scherzo finisce in tragedia: ragazza incinta cade dal cofano dell’auto e perde il bambino

giugliano malore
(foto dal web)

Una ragazza di 20 anni è stata condannata in Galles dopo essersi resa responsabile di uno scherzo ai danni di una sua amica, rimasta gravemente ferita. Secondo quanto ricostruito dall’accusa, come riporta la redazione del quotidiano Wales Online, il 22 marzo dello scorso anno, la 22enne Megan Meredith era andata a gettare la spazzatura in auto insieme alla sua amica Keeley Harrison ed altri due ragazzi. Quando la ragazza è scesa, Keeley si è messa al volante dell’auto, una Ford Ka, e, dopo aver chiuso le portiere, ha avviato il motore ed è partita. Nel tentativo di fermarla, Megan è saltata sul cofano, ma l’amica non si è fermata e dopo alcuni metri, la giovane è caduta rovinosamente sull’asfalto.

Sul posto sono arrivati i medici che hanno trasportato la 22enne in ospedale, dove le sono state riscontrate le fratture della tibia e della caviglia destra. Inoltre, la ragazza ha subito un aborto spontaneo, ma non sapeva di essere incinta, circostanza scoperta solo durante il trattamento presso il Prince Charles Hospital di Merthyr Tydfil, dove è rimasta ricoverata per due settimane.

L’autrice dello scherzo è finita in tribunale e nei giorni scorsi, come riporta il quotidiano gallese Wales Online, dopo aver ammesso le proprie responsabilità, è stata condannata per lesioni gravi derivanti da guida pericolosa a 18 mesi di reclusione (pena sospesa), a 180 ore di lavoro non retribuito e al pagamento di 600 sterline. A questo si aggiunge anche il divieto di guida per due anni.

Leggi anche —> Usa, giovane aspirante medico muore dopo aver contratto il Covid-19

Tribunale
(Getty Images)

Purtroppo, nonostante le cure e l’intervento chirurgico, la gamba della giovane potrebbe aver subito un danno permanente rischiando di non riprendersi mai completamente. “Questo incidente – ha raccontato Megan, come riporta Wales Onlineha rovinato la mia vita e sono preoccupata per il futuro, la funzione delle mie gambe ed il lavoro. Non sono la persona che ero prima e penso che non lo sarò mai più. Ora devo convivere con queste ferite per il resto della mia vita“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.