Rudy Zerbi, gli auguri per il compleanno di una grande celebrità – FOTO

View this post on Instagram

Ne sono passati di anni ( e di capelli ) dal nostro primo incontro. Era il 1996 e avevo appena cominciato a lavorare per te: dopo un concerto pazzesco a Genova, da solo sul palco per più di tre ore con una chitarra acustica, mi accogliesti in camerino con la gentilezza, l’umanità e l’umiltà che solo chi ti ha incontrato conosce. A me tremavano talmente tanto le gambe all’idea di conoscere Bruce Springsteen, che ricordo riuscii solo a dire “nice to meet you”. Il resto come sempre lo hai fatto tu, chiedendomi di portarti a mangiare il pesto più buono di tutta Genova. Così fu e quello fu il primo di tanti incontri, di tanta musica ed mozioni, di tanti anni di lavoro insieme. Di anni te ne auguro altri cento anzi mille, così come mi auguro di rivederti presto sul palco a San Siro, con centomila persone abbracciate che cantano le tue canzoni. Buon compleanno Boss 💪🏻🎸🎶 #brucespringsteen

A post shared by rudy_zerbi (@rudy_zerbi) on

“Ne sono passati di anni (e di capelli) dal nostro primo incontro”: così Rudy Zerbi racconta il primo incontro con Bruce Springsteen, nel 1996, in occasione di un concerto a Genova. Lui aveva appena cominciato a lavorare per il cantante e non seppe spiccicare parola quando si trovò in sua presenza. Ma inaspettatamente l’incontro andò bene, anche per via della naturale propensione di Springsteen a mettere le persone a proprio agio. Il conduttore ricorda con affetto quel giorno e rivela che la prima cosa che l’altro gli chiese fu di portarlo a mangiare il pesto migliore di tutta Genova.

Quest’estate Zerbi ha trascorso l’estate a Riccione, dove ha condotto l’evento Deejay On Stage, in collaborazione con Radio Deejay. Un appuntamento che va avanti ormai da anni e che porta sul palco della cittadina romagnola i nomi più in voga della musica italiana contemporanea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, come inviare foto e video che si autodistruggono

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter