Orrore a Parigi: uomo trovato morto in appartamento, seviziato con un trapano

A Parigi un uomo di origine asiatica è stato trovato morto. Il cadavere aveva evidenti segni di torture e sevizie: il mistero è fitto.

Scena del crimine
Scena del crimine (Getty Images)

È successo a Parigi, nella zona tra le stazioni metropolitane di Ourcq e Crimée. Nel pomeriggio di martedì 22 settembre, la polizia del 19esimo arrondissement si è trovata davanti una scena da film dell’orrore.

Gli agenti sono stati allertati da un vicino di casa, spaventato dalle urla provenienti dall’appartamento di fianco. Oltre alle urla, il vicino aveva notato del sangue nel corridoio del pianerottolo.

Non appena arrivata sul posto, la polizia ha temuto il peggio: dall’esterno dell’appartamento si vedevano delle pozze di sangue sparse in tutto il soggiorno. È stato allora che sono entrati in casa. Davanti a loro il corpo senza vita di un uomo di origine asiatica, riversato a terra e devastato da ferite di ogni genere.

L’uomo – tutt’ora non identificato- aveva tagli profondi in corrispondenza delle caviglie e della pancia, oltre a diversi ematomi sparsi sull’addome e sul capo. Non ci sono dubbi: la vittima è stata torturata e seviziata pesantemente.

Leggi anche -> Omicidio-Suicidio Vaiano: la figlia di 2 anni della coppia era in casa al momento del delitto

Parigi: cosa si nasconde dietro l’omicidio selvaggio, il mistero si fa sempre più fitto

Polizia
Polizia (Getty Images)

Ma c’è di più. In seguito ad esami approfonditi, gli esperti della polizia francese sospettano che alcune ferite siano state provocate da un trapano: alcune parti del corpo, infatti, presentano buchi profondi, davvero spaventosi.

Le indagini sono complesse, e il caso è un vero e proprio mistero complicato dallo scenario. Il selvaggio omicidio, infatti, è avvenuto in un appartamento adibito a laboratorio di riparazioni telefoniche. Secondo quanto dichiarato dal giornale francese Le Parisien, è sicuro che l’uomo ucciso non fosse né il proprietario né l’inquilino dell’abitazione. Cosa si nasconde dietro tanta brutalità?

Leggi anche -> Ragazzo si toglie la vita, la madre: “Si sentiva isolato dopo la chiusura delle scuole”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter