Roberta Ragusa, nozze in arrivo per Antonio Logli e Sara Calzolaio

Antonio Logli fa la proposta di matrimonio all’amante Sara Calzolaio a nove anni quasi dalla morte di Roberta Ragusa.

Caso Roberta Ragusa
Antonio Logli (foto dal web)

Sono passati quasi 9 anni dalla tragedia che ha visto come vittima Roberta Ragusa, la giovane donna di cui ad oggi non si è ancora rinvenuto il corpo. Antonio Logli, il marito della vittima, si trova in carcere per scontare la pena emessa dai Giudici; condannato infatti a 20anni con l’accusa di omicidio e di distruzione del cadavere. A distanza di anni è sopraggiunta una notizia che ha subito avuto un forte impatto mediatico, Logli avrebbe formulato la proposta di matrimonio all’ex amante – ora sua compagna – Sara Calzolaio. Secondo quanto riportato dal settimanale Giallo, la proposta sarebbe avvenuta con un anello improvvisato in carcere ma Sara avrebbe accettato con forte commozione la proposta.

LEGGI ANCHE -> Lady Diana e il rapporto controverso con la cognata Sarah

Antonio Logli e Sara Calzolaio, storia di un amore pericoloso

Io e Antonio ci sposiamo e vorrei un figlio, questa la frase shock che Sara Calzolaio avrebbe pronunciato, secondo quanto riportato dal settimanale Giallo che dedica alla coppia la copertina. Ovviamente una situazione che ha creato sgomento all’intera comunità, locale e nazionale anche perché dalle indagini condotte durante il dibattimento del processo che vedeva come unico imputato Logli, pare proprio che sia stato il loro amore la causa scatenante dell’omicidio a Roberta Ragusa. Una storia matrimoniale ormai al capolinea e la volontà di Logli di proseguire “alla luce del sole” la storia con la Calzolaio. La coppia si era conosciuta nel lontano 2004, sono stati amanti per otto anni, ignara la moglie Roberta. La coppia vorrebbe sposarsi con rito religioso e civile. 

LEGGI ANCHE -> Benigni e la moglie in tribunale: «Siamo innocenti»

Caso Roberta Ragusa
Roberta Ragusa e Antonio Logli (foto dal web)

Logli e la Calzolaio dovranno aspettare che l’uomo sia libero per celebrare il matrimonio con il rito religioso. Il rito civile invece è possibile in quanto ultimamente è stato dichiarato per iscritto la morte di Roberta Ragusa, per molto tempo definita scomparsa semplicemente perché il corpo non è stato mai ritrovato.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter