Alessandro Catone | morto il personaggio trash famoso per Andrea Diprè

Si chiamava Alessandro Catone ed il controverso Andrea Diprè aveva contribuito a renderlo nel suo piccolo famoso negli ambienti trash.

Alessandro Catone Diprè
Morto Alessandro Catone divenuto famoso con Andrea Diprè Foto dal web

Si chiamava Alessandro Catone l’uomo trovato privo di vita per le strade del comune lombardo di Lazzate, in provincia di Monza. Aveva 47 anni ed in passato aveva vissuto il suo quarto d’ora di notorietà per essere stato vicino al controverso Andrea Diprè. Catone sul web aveva assunto una certa popolarità imponendosi come un personaggio del trash italiano a causa di un suo colorito intercalare.

LEGGI ANCHE –> Caduta libera, Gerry Scotti e la risposta imbarazzante al concorrente

Un emblematico “Porco schifo, è uno sballo, mi piace”, proferito dopo avere assunto un super alcolico con una cannuccia infilata su per il naso. La scoperta del cadavere di Alessandro Catone è avvenuta nella mattinata di giovedì 24 settembre 2020, verso le ore 07:00. A seguito di una segnalazione di un passante è intervenuta una ambulanza, con i soccorritori che hanno trovato l’uomo già morto, in base a quanto si apprende. Fatale un pesante arresto cardiaco avvenuto con tutta probabilità già alcune ore prima. Purtroppo qualsiasi manovra di primo soccorso non è servita a nulla. Una prima osservazione del corpo dell’uomo lascia pensare che il tutto sia avvenuto per cause naturali. Catone proveniva da Saronno, in provincia di Varese. L’impressione che aveva dato ai suoi spettatori era quello di un gigante buono ed un pò ingenuo.

LEGGI ANCHE –> Vite al Limite. Lisa Fleming, 319kg. Cacciata dal programma: la fine tragica

Alessandro Catone, la celebrità raggiunta con il controverso Andrea Diprè