Vite al Limite. Lisa Fleming, 319kg. Cacciata dal programma: la fine tragica

Vite al Limite. La trasmissione in onda sul canale 31, Real Time, segue le vicende di pazienti patologicamente obesi. La storia di Lisa Fleming

Vite al Limite
lisa fleming – foto dal web

Protagonista della settima puntata della sesta stagione di Vite al Limite è Lisa Fleming, proveniente dalla città di Mobile, nello stato dell’ Alabama , peso iniziale di 319 kg.

Come tutti i partecipanti del programma Vite al Limite, anche Lisa si è presentata a Houston dal chirurgo bariatrico Younan Nowzaradan con l’intenzione di cambiare totalmente la sua esistenza. L’esperienza acquisita negli anni ha donato un sesto senso al medico di origine iraniane che, fin dall’inizio, si era accorto che la donna non sarebbe stata adatta a seguire le sue rigide istruzioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Lisa viveva con le sue due figlie e i sei nipoti. Il peso della conduzione familiare era tutto sulle loro spalle. La situazione era intollerabile per lei. Nonostante questo non riusciva a controllare le sue malsane abitudini alimentari. Sono state le sue ragazze a chiedere aiuto a Nowzaradan e a decidere di affidarsi finalmente ad un professionista.

Leggi anche >>> VITE AL LIMITE. KARINA GARCIA, 287 KG. LA STORIA CON IL MARITO DI UN’ALTRA PAZIENTE

Vite al Limite. Lisa non ce l’ha fatta