Tragico incidente, perde il controllo dell’auto e cade in un dirupo: morto imprenditore

Un imprenditore di 39 anni è morto in un incidente stradale consumatosi in provincia di Catanzaro, tra Amato e Marcellinara.

Soccorsi
Soccorsi (foto dal web)

In un tragico incidente stradale, consumatosi nella provincia di Catanzaro nella notte tra venerdì e sabato, è deceduto un uomo di 39 anni. La vittima è Daniel Villella, imprenditore di Lamezia Terme e gestore di una pista go-kart. Secondo una prima ricostruzione dei fatti il 39enne stava viaggiando a bordo della propria auto lungo la strada che collega Amato e Lamezia Terme, quando, per cause ancora in fase di accertamento, ha perso il controllo del mezzo ed è finito in un dirupo. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che hanno recuperato la vettura ed hanno estratto il corpo dall’abitacolo, ma purtroppo per Villella non c’è stato nulla da fare.

Leggi anche —> Pontedera, incidente stradale nella notte: ragazzo muore nel giorno del suo compleanno

Catanzaro, drammatico incidente: imprenditore 39enne finisce con l’auto in un dirupo e perde la vita

Ambulanza notte (Getty Images)
Ambulanza (Getty Images)

Un uomo di 39 anni è morto nella notte tra venerdì 25 e sabato 26 settembre in un incidente avvenuto tra Amato e Marcellinara, comuni in provincia di Catanzaro. A perdere la vita Daniel Villella, imprenditore residente a Lamezia Terme e gestore di pista go-kart di Amato. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, come riporta la stampa locale e la redazione di Fanpage, Villella stava rientrando a casa dopo aver lavorato alla pista da go-kart a bordo della propria auto, una Mini Cooper, lungo la strada che conduce da Amato verso Lamezia Terme. Improvvisamente, l’uomo ha perso il controllo della vettura che è finita in un dirupo.

Sul luogo della tragedia sono arrivati i vigili del fuoco di Sellia Marina ed i soccorsi del 118. I pompieri, con l’ausilio di un’autogru, hanno recuperato il veicolo ed hanno estratto il corpo del 39enne affidandolo ai medici che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Intervenuti sul posto anche i carabinieri che hanno provveduto ai rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Al vaglio dei militari dell’Arma ci sono anche le cause che hanno fatto terminare il veicolo nel dirupo. Tra le prime ipotesi pare vi sia quella dell’asfalto bagnato per via del maltempo che imperversava sulla zona nella notte.

Leggi anche —> Si stavano separando, compie un omicidio-suicidio

ragazzi morti Carabinieri
Carabinieri (foto dal web)

Dolore a Lamezia Terme, dove la vittima risiedeva. Numerosi i messaggi di cordoglio apparsi sui social network in ricordo del 39enne.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.