Forlì, grave incidente: muore ragazzo 26enne, era testimonial per la sicurezza stradale

Un ragazzo di 26 anni è deceduto nella serata di sabato in un incidente stradale avvenuto lungo la provinciale Bidentina a San Colombano, in provincia di Forlì-Cesena.

Soccorsi
Soccorsi (foto dal web)

In un tragico incidente stradale un ragazzo di soli 26 anni è morto nella tarda serata di sabato a San Colombano, frazione di Meldola, in provincia di Forlì-Cesena. Secondo una prima ricostruzione, la vittima viaggiava a bordo della sua auto, insieme alla fidanzata di 19 anni, lungo la provinciale Bidentina, quando improvvisamente ha perso il controllo dell’auto che si è schiantata contro un albero dopo essere uscita di strada. Un impatto fatale che non ha lasciato scampo al 26enne, deceduto sul colpo. Ferita non gravemente la fidanzata che è stata trasportata in ospedale dai sanitari del 118 intervenuti sul posto. Il ragazzo era stato già coinvolto in un grave incidente a gennaio dello scorso anno, ma dopo aver lottato tra la vita e la morte si era salvato divenendo testimonial per la sicurezza stradale.

Leggi anche —> Roma, gravissimo incidente stradale: ragazzo 20enne perde la vita

Forlì, grave incidente sulla provinciale: muore ragazzo 26enne, era testimonial per la sicurezza stradale

Ambulanza (foto dal web)

Era divenuto testimonial per la sicurezza stradale prendendo parte anche a degli incontri con gli studenti delle scuole, dopo un incidente, ma purtroppo ha perso la vita in un altro sinistro. Questo il drammatico destino di Andrea Severi, ragazzo di 26 anni di Meldola in provincia di Forlì. Andrea è deceduto nella tarda serata di sabato 26 settembre mentre viaggiava lungo la provinciale Bidentina a San Colombano, frazione di Meldola. Secondo una prima ricostruzione, riportata dalla redazione Today, il 26enne era a bordo della sua auto, un’Audi, insieme alla fidanzata di 19 anni, quando ha perso il controllo del mezzo che è uscito di strada ed ha terminato la sua corsa contro un albero.

Sul luogo dell’incidente sono arrivati i sanitari del 118 ed i vigili del fuoco, allertati dalla 19enne. Purtroppo per il 26enne non c’è stato nulla da fare: i medici hanno potuto solo constatarne il decesso, avvenuto sul colpo. La fidanzata, ferita non gravemente, è stata trasportata in ospedale, dove ora è ricoverata.

Intervenuti anche i carabinieri di Meldola che hanno effettuato i rilievi di legge per chiarire la dinamica dell’impatto ed accertare le cause che hanno provocato l’uscita di strada della vettura.

Leggi anche —> Fermo, auto si schianta contro un muretto: muore un bambino di soli 10 anni

ragazzi morti Carabinieri
Carabinieri (foto dal web)

Andrea, come riporta Today, nel gennaio del 2019 era stato coinvolto in un terribile incidente stradale insieme al fratello. Dopo essere stato ricoverato in ospedale e sottoposto ad un intervento chirurgico si era salvato. Una drammatica esperienza che lo aveva portato a diventare testimonial della sicurezza stradale partecipando anche a degli incontri nelle scuole.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.