Inghilterra, giovane padre muore nel sonno a causa di un attacco epilettico

Un ragazzo di 26 anni, sposato e padre di un figlio di due anni, è morto a Cleethorpes, in Inghilterra dopo essere stato colpito nel sonno da un attacco epilettico.

Ambulanza inglese
(Getty Images)

Un giovane padre di soli 26 anni è deceduto improvvisamente per via di un attacco epilettico che lo ha colpito nel sonno. La tragedia si è consumata lo scorso 13 settembre a Cleethorpes, in Inghilterra. Secondo quanto riferito dalla stampa inglese, il 26enne aveva scoperto da ragazzino della malattia che gli avrebbe causato delle crisi da adulto. Il giovane assumeva, per contrastare la patologia, dei farmaci e mediamente aveva avuto tre crisi l’anno, nessuna delle quali aveva avuto significative complicazioni. Purtroppo, però, quella che lo ha colpito lo scorso 13 settembre è stata fatale.

Leggi anche —> Cesena, padre 42enne muore in un incidente in moto: verrà sepolto accanto al fratello

Inghilterra, giovane padre muore colpito da una crisi epilettica: lascia la moglie ed un figlio di due anni

Ambulanza inglese
(Getty Images)

Dramma in Inghilterra, dove un padre di soli 26 anni è morto dopo essere stato colpito da un attacco epilettico mentre dormiva. Il ragazzo, Josh Willoughby, è deceduto lo scorso 13 settembre a Cleethorpes, cittadina della contea del Lincolnshire, in Inghilterra. Secondo quanto riportato dalla redazione britannica di Grimsby Live, il 26enne aveva scoperto di essere affetto da una malattia che gli avrebbe provocato delle crisi epilettiche all’età di 13 anni. Per tenere sotto controllo la patologia, Josh assumeva dei farmaci, ma ogni anno aveva comunque tre crisi che fino ad ora non avevano portato a significative complicazioni.

A lanciare l’allarme è stata la moglie del 26enne Savannah che ha chiamato i soccorsi dopo essersi accorta che il marito non respirava. Purtroppo all’arrivo dei paramedici per il giovane padre non c’è stato più nulla da fare: i soccorsi hanno potuto solo costatarne il decesso sul posto.

Josh, che lavorava come assistente all’East Coast Lodge a Humberston, lascia oltre alla moglie, un bambino che il prossimo mese avrebbe compiuto due anni. Tutte le persone che lo conoscevano, come riporta Grimsby Live, lo ricordano come un giovane buono e generoso che amava passare il suo tempo libero con la famiglia.

Leggi anche —> Inghilterra, dramma nel cortile di una scuola: muore bambina di soli 6 anni

(Pixbay)

La famiglia del ragazzo sta progettando di organizzare delle raccolte fondi sponsorizzate per aiutare tutte le persone affette da epilessia e sensibilizzare sul tema ad oggi poco conosciuto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.